fbpx
AttualitàCittàNotizie

Cerveteri, arriva il Festival del Teatro Itinerante

La rassegna si svolgerà dal 4 al 7 luglio dalle 17 sui palcoscenici naturali del territorio: la Necropoli, il Museo Cerite, le vie del centro storico e Piazza Risorgimento

Cerveteri, arriva il Festival del Teatro Itinerante –

Quattro magici pomeriggi d’estate animeranno la prima settimana di Luglio a Cerveteri tra storia, musica e teatro.

Cerveteri, arriva il Festival del Teatro Itinerante
Cerveteri, arriva il Festival del Teatro Itinerante

Il “Festival del Teatro Itinerante” è la rassegna di eventi che si svolgeranno dal 4 al 7 Luglio dalle ore 17.00 sui palcoscenici naturali più suggestivi del territorio: la Necropoli Etrusca della Banditaccia, Sito del Patrimonio Mondiale UNESCO dal 2004, il Museo Archeologico Nazionale Cerite, le vie del Centro Storico e la Piazza Risorgimento.

L’evento è organizzato da Margot Theatre, patrocinato dal Comune di Cerveteri (Assessorato alle politiche culturali) e dalla Regione Lazio, inserito all’interno della rassegna ArtCity2019 in collaborazione con Mibac – Polo Museale del Lazio.

La rassegna prevede un susseguirsi di eventi teatrali, musicali e artistici. Dai concerti in piazza, agli spettacoli itineranti e per bambini, dalle letture teatrali, ai laboratori artistici, alle lezioni aperte.

Tutte le iniziative proposte avranno un unico, grande, filo conduttore: il viaggio nella storia di Cerveteri tra arte e mitologia, dalle sue origini ai giorni nostri.

L’incredibile testimonianza Etrusca, che rende unica la città, sarà il tema portante di questa esperienza, anche in virtù dei luoghi dal grande valore storico-artistico scelti per le rappresentazioni.

All’interno della rassegna, due spettacoli di spicco animeranno di suggestione le serate estive nella Necropoli Etrusca: “Novecento” di Alessandro Baricco, regia di Valentina Cognatti e “Opera Pia” di Gianfranco Vergoni, regia di Nicola Pistoia.

Ad interpretarli Valentina Cognatti e Loredana Piedimonte, il primo una storia frizzante di musica e di mare accompagnato dal vivo dal “Di Cataldi Jazz Quartet”, il secondo un monologo commovente e magistralmente interpretato sull’incontro tra una donna e un clandestino.

Il programma è molto ricco e punta a coinvolgere l’intera comunità, adulti, ragazzi, e bambini, valorizzando il territorio attraverso la divulgazione della tradizione Caerite, in quattro giornate all’insegna dell’arte e dell’intrattenimento di qualità.

L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito e aperto a tutti.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notiziepolitica

Manovra, Gualtieri: "Asili nido gratis per gran parte delle famiglie dal 1 gennaio"

AttualitàCittà

Al “Marconi” di Civitavecchia inaugurato il Viale della Pace

Notiziepolitica

Anche il M5S Lazio interroga Zingaretti su Stazione di benzina e campeggio a Torre Flavia

Notizie

Civitavecchia: si ribalta un furgone, sul posto intervengono i Vigili del Fuoco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?