fbpx
 
Città

Cerveteri, approvato il regolamento per la videosorveglianza

Approvato nel consiglio comunale del 9 aprile il regolamento per la disciplina e l’impiego di videosorveglianza sul territorio comunale

Cerveteri, approvato nel consiglio comunale del 9 aprile il regolamento per la disciplina e l’impiego di videosorveglianza sul territorio comunale. Con il sistema di videosorveglianza approvato, ci si prefigge di implementare la percezione di sicurezza urbana, aumentare i punti di monitoraggio sul territorio con l’obbiettivo di garantire il pieno controllo dei principali punti sensibili e un più completo presidio del territorio ai fini di una maggiore sicurezza dei cittadini , migliorando la vivibilità del territorio attraverso un sistema operativo che possa facilitare anche il lavoro quotidiano degli operatori di polizia consentendo un effettiva ottimizzazione delle forze in campo, attraverso un più capillare monitoraggio delle diverse zone e frazioni del territorio comunale preda spesso di furti ed atti vandalici,
fornire inoltre, informazioni in tempo reale agli organi di controllo per consentire al personale di Polizia Locale impiegato in pattuglia di ricevere tramite il rilevamento della targa, anche segnalazioni relative a situazioni contrarie al codice della strada, tipo la mancanza di revisione, l”assicurazione auto ecc. favorendone l’attività sanzionatoria e la dissuasione a tali comportamenti.

Il regolamento è stato approvato in commissione prima, e in aula successivamente anche con il voto favorevole del Gruppo di Fratelli d’Italia rappresentato dai consiglieri Luigino Bucchi e Salvatore Orsomando. Nel suo intervento in aula, inoltre, il consigliere Bucchi oltre a rimarcare le giuste finalità previste e consultabili sul regolamento in pubblicazione sull’albo pretorio online ha chiesto un maggiore stanziamento di fondi affinché in tempi brevi il sistema di videosorveglianza possa essere esteso anche alle vie principali delle frazioni che ne sono attualmente sprovviste al fine di scoraggiare molti malintenzionati.

Post correlati
CittàCronaca

AquiloniAMO: gli studenti della Salvo D'Acquisto liberano gli aquiloni sul lungomare dei Navigatori Etruschi

CittàCronaca

Santa Marinella, mercoledì sospensione idrica

Città

Sorpresa Vipera comune in un pollaio di Morlupo

CittàCronaca

Cerveteri e Ladispoli piangono la scomparsa del dott. Maurizi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.