fbpx
 
Città

Cerveteri: all’istituto Cena laboratori gratuiti per oltre 100 alunni

In questi mesi sono stati attivati numerosi laboratori all’interno dell’istituto comprensivo, tutti gratuiti, e che hanno visto il coinvolgimento di ben oltre 100 alunni

Cerveteri: all’istituto Cena laboratori gratuiti per oltre 100 alunni –

Istituto Cena laboratori gratuiti

Numerosi laboratori, tutti gratuiti, e che hanno coinvolto oltre 100 alunni. Protagonista è l’istituto comprensivo Giovanni Cena.

Tutto è partito con il laboratorio alla lettura nella nuova biblioteca rivolto agli alunni della scuola dell’infanzia, per poi proseguire con il laboratorio di propedeutica musicale e il laboratorio di sport e movimento, tutto in orario extra curricolare, e rivolti ai bambini di 5 anni.

Nelle scorse settimane ha anche preso avvio il progetto [email protected] in collaborazione con il Gruppo bandistico Cerite e sta continuando, con grande successo, il progetto “Giornalino scolastico” in collaborazione con il Quotidiano “La Voce” e che vede periodicamente la pubblicazione dell’inserto “La Voce del Cena”.

E, in questa settimana appena conclusa, tantissimi studenti sono stati coinvolti nel laboratorio “Artisticamente” e nel laboratorio di Teatro. Tante sono state le richieste che si è reso necessario incrementare il numero dei corsi.

A tutto questo fervore si aggiunge il già conosciuto progetto “Non uno di meno” per gli alunni della scuola primaria che hanno bisogno di supporto didattico, gratuito, in orario curricolare ed extracurricolare con un docente esperto.

Spazio anche alle lingue con il progetto di spagnolo per le classi quinte e gli esami Trinity per tutti!

In tutto questo il Collegio docenti ha deliberato l’incremento delle ore di lingua inglese alla scuola primari a partire dal prossimo anno scolastico senza alcun aggravio per le famiglie.

“Realizzare ambienti di apprendimento diversi, che stimolino l’interesse, che supportino gli studenti negli apprendimenti attraverso l’attivazione di laboratori trasversali, che diano spazio alle molteplici intelligenze che supportino le famiglie in tempi così difficili, – hanno detto dalla scuola – è interesse di un corpo docente aperto, motivato e accogliente e + 100 ne è la dimostrazione!!”.

Post correlati
CittàSport e Salute

Trofeo di Ladispoli, sfida velocissima il 26 febbraio

AttualitàCittà

Discariche abusive, in periferia, a Ladispoli, colpa soprattutto da chi viene da fuori

AttualitàCittà

Allerta maremoto per il sisma in Turchia, a Cerveteri ProCiv e Polizia Locale operative sulla costa di Campo di Mare

AttualitàCittàCronaca

Lotto, festa nel Lazio: vinti oltre 25mila euro a Fiumicino

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.