fbpx
AttualitàNotizie

Cento candeline per Alberto Sordi

27 Condivisioni

Uno dei più grandi interpreti della commedia all’italiana avrebbe compiuto oggi 100 anni

Cento candeline per Alberto Sordi –

Cento candeline per Alberto Sordi
Cento candeline per Alberto Sordi

Avrebbe spento cento candeline oggi Alberto Sordi, uno dei più grandi interpreti della commedia all’italiana, insieme a Marcello Mastroianni, Nino Manfredi, Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi.

Ultimo di quattro fratelli, Alberto nasce a Roma il 15 giugno 1920 nel rione di Trastevere, da Pietro Sordi, professore di musica e strumentista, titolare della tuba contrabbassa dell’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma; e Maria Righetti, insegnante elementare.

Dopo la gavetta come comparsa e doppiattorie, Sordi inizia a ottenere i primi riconoscimenti in radio.

La svolta nella sua carriera arriva nel 1952 con il film “I vitelloni” diretto da Fellini dove però non ha un ruolo da protagonista.

Con l’avvento della commedia italiana Sordi dà vita a numerosi personaggi tutti identificabili come “l’italiano medio”.

Nel suo curriculum figurano oltre 200 film. Come regista ha diretto 19 pellicole, a partire dal 1966 quando ne ha realizzate due: “Fumo di Londra” e “Scusi, lei è favorevole o contrario?”.

Tra le opere degli ultimi anni da non dimenticare “Il marchese del grillo” e “In viaggio con papà”.

27 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, chiuso ristorante per casi Covid. Grando: "Ordinanza valida fino all'esito delle indagini epidemiologiche"

Notizie

Ladispoli, Grando: «Nessuna zona rossa, ma non escludo nulla»

Attualità

"Ladispoli, solidarietà a ricoverati, famiglie e lavoratori del San Luigi Gonzaga"

Attualità

Covid, segnalate all'Autorità garante della concorrenza e ai Nas le strutture che hanno sottoscritto l'accordo per le tariffe calmierate

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.