fbpx
 
Città

Castello di Santa Severa, celebrati i 160 anni della Croce Rossa Italiana

Castello di Santa Severa, celebrati i 160 anni della Croce Rossa Italiana –

Castello di Santa Severa, celebrati i 160 anni della Croce Rossa Italiana

Una giornata assolata con temperature estive ha fatto da cornice alle celebrazioni per i 160 anni della nascita della Croce Rossa Italiana che si sono tenute ieri al Castello di Santa Severa.

Il sindaco Pietro Tidei, insieme ai rappresentanti della Amministrazioni Comunali di Cerveteri, Ladispoli e Tolfa, ha voluto rendere omaggio all’organizzazione di volontariato che da anni è presente sul territorio.

Presenti l’On Alessandro Battilocchio e i vertici della Croce Rossa Italiana, Francesco Pastorello, presidente del comitato area metropolitana e Salvatore Coppola, presidente comitato regionale.

“Sabato abbiamo incontrato i rappresentanti del Comitato locale nell’aula consiliare per una cerimonia in loro onore e domenica non potevamo mancare a questo altro appuntamento che ha visto la presenza di tanti cittadini, che hanno scelto di sottoporsi alla campagna di screening organizzata dalla Cri e dalla Asl Rm 4”, ha affermato il sindaco Tidei.

“Ancora una volta, voglio esprimere la nostra gratitudine per il supporto offerto dai volontari del Comitato alle attività di soccorso, emergenza e assistenza socio-sanitaria sul nostro territorio. Ho espresso più volte il nostro sostegno all’associazione, rimarcando l’importanza della sua presenza nella nostra città”, ha concluso il Sindaco.

Una giornata intensa ieri al Castello di Santa Severa, iniziata nelle prime ore del mattino con percorso di screening che hanno coinvolti circa trecento persone.

Molto apprezzate le dimostrazioni sulla prevenzione e il primo soccorso rivolte ai bambini e tenute da giovanissimi “volontari” e da istruttori qualificati della CRI.

Un altro incontro molto partecipato è stato quello sulla prevenzione della salute mentale, tenuto da personale psicologo, per riconoscere i disagi, offrire sostegno e informazioni.

La giornata si è conclusa con un Flashmob sulle manovre di rianimazione cardio polmonare ad opera dei tantissimi volontari della Croce Rossa Italiana.

Post correlati
Città

Marina di San Nicola, in via Tre Pesci arriva l’area pedonale

CittàCronaca

A12: chiuso stanotte lo svincolo di Santa Severa - Santa Marinella

AttualitàCittà

Week end alla scoperta di Castrum Novum

CittàCronaca

Lutto in casa città di Cerveteri, è morta la mamma del dirigente Massimo Zanni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.