CittàCronacaNotizie

Caso Vannini, Vannicola presenta un esposto alla Procura perugina

Il testimone ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Perugia, uno al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, ed un altro al Ministro delle Forze Armate Elisabetta Trenta.

Caso Vannini, Vannicola presenta un esposto alla Procura perugina-

Davide Vannicola non lascia ma raddoppia, anzi, triplica.

Il testimone che è comparso nella trasmissione  di Italia Uno “Le Iene” -rivelando che l’ex comandante della stazione di Ladispoli Roberto Izzo gli aveva confidato che a sparare a Marco Vannini, la tragica notte tra il 17 e 18 maggio di quattro anni fa non fu Antonio Ciontoli, ma il figlio Federico- ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Perugia, uno al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, ed un altro al Ministro delle Forze Armate Elisabetta Trenta.

Caso Vannini, Vannicola presenta un esposto alla Procura perugina
Caso Vannini, Vannicola presenta un esposto alla Procura perugina

Vannicola, conosciuto a Tolfa, paese in cui risiede, col nomignolo de “il pioniere”, ha quindi deciso di andare ancora più a fondo di sua iniziativa.

Lo ha fatto tramite il suo legale Andrea Chiocca.

Il tolfetano l’altro giorno sulla sua pagina Facebook, ha scritto che dopo quanto detto all’inviato de “Le Iene” Giulio Golia, adesso ha paura. Forse per questo ha deciso di rivolgersi alle alte sfere delle istituzioni.

Ma quello che più fa pensare, è che abbia scelto di presentare un esposto alla Procura perugina, che è quella competente per giudicare i magistrati civitavecchiesi.

Perché?

Cosa ha scritto in quell’esposto?

L’avvocato Antonio Chiocca per ora non risponde: “Non posso rivelare il contenuto degli esposti presentati”, ha detto lo stesso legale.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronaca

Terremoto di magnitudo 8.0 in Perù. Avvertito in tutto il sud America

AttualitàCronaca

E' morto Vittorio Zucconi, aveva 74 anni

Notiziepolitica

Ladispoli, l'amministrazione incontra il centro anziani

CronacaNotizie

Santa Marinella, nella notte investimento ferroviario al chilometro 58

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista