CittàNotizie

Campo di Mare, si accendono le luci sul Lungomare dei Navigatori Etruschi

In fase di svolgimento il test di funzionamento dell’impianto. Lavori realizzati dalla Municipalizzata del Comune per 25mila euro

Campo di Mare, si accendono le luci sul Lungomare dei Navigatori Etruschi

Sono terminati i lavori per il posizionamento di 80 nuovi punti luce sul Lungomare dei Navigatori Etruschi a Campo di Mare. Da questa mattina ha preso il via il test di funzionamento dell’impianto, che per rimarrà acceso ininterrottamente per le prossime 48 ore, al fine di verificare il corretto svolgimento dell’intero lavoro.

A realizzarli, la Società Municipalizzata del Comune di Cerveteri, la Multiservizi Caerite spa, ed ha comportato un investimento pari a 25mila euro.

Si tratta di un impianto totalmente nuovo, realizzato con la tecnologia al LED. Ad un minor consumo energetico dunque, si unirà anche una maggiore efficienza ed una maggiore capacità di illuminazione.

“Prosegue il nostro impegno nella Frazione di Campo di Mare – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – al nostro primo insediamento alla guida della città, avvenuto nel 2012, oltre la metà della Frazione era totalmente al buio.

Ci siamo presi un impegno ben definito con i cittadini e con tutta l’utenza di Campo di Mare, ovvero quello di rendere illuminata e dunque più sicura ogni strada della Frazione. Dopo aver realizzato il quarto lotto, abbiamo, con la nostra Multiservizi Caerite, rimesso a nuovo l’impianto di illuminazione del Lungomare, che da tempo, anche per via della sua obsolescenza, era spento.

Continueremo a lavorare in quest’ottica, ovvero in quella di far tornare Campo di Mare ad essere una zona vivibile, con la presenza di servizi e accogliente”.

“In totale i tempi di lavorazione sono durati circa due settimane ed hanno incluso lo smontaggio del precedente impianto, la lavorazione ed il posizionamento del nuovo – ha spiegato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – nella scelta di questa tipologia di impianto si è voluto dare anche uno sguardo al futuro. Infatti, questo nuovo sistema di illuminazione può garantire anche ulteriori servizi per la collettività ed aprirsi dunque anche a sistemi di videoregistrazione.

Ci tengo con l’occasione a ringraziare la Multiservizi Caerite per l’ottimo e proficuo lavoro che quotidianamente svolge, confermandosi essere un vero punto di forza di tutto l’apparato comunale e l’Ufficio Opere Pubbliche nella persona del Dirigente Claudio Dello Vicario”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

#Spegnilabene, a Ladispoli oltre 20mila euro da Città Metropolitana

CittàNotizie

Ladispoli, il 31 luglio conferenza di presentazione dell'evento Miss Roma

Notizie

Cerveteri, al via il secondo ciclo di disinfestazione della zanzara tigre

Città

L'Ass. Argo Ladispoli lancia l'adesivo #ioquipossoentrare per tutti i commercianti

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista