fbpx
Sport

Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito

1 Condivisioni

Antonangeli e Piano regalano tre punti ai ceriti.  Bernardini: “Squadra grintosa, ma possiamo migliorarci”

Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito –

Ai tempi del covid, il Borgo San Martino vince la sua prima partita: la seconda di campionato contro il Campagnano.

Successo per 2 a 1 per i gialloneri autori di una prova positiva sotto il piano del gioco, sbloccata da una punizione di Antonangeli  nel primo tempo quando gli etruschi producono più gioco degli ospiti ordinati ad arginare gli uomini di Bernardini.   

Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito
Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito

Nella ripresa i due goal che rendono vivace e aperta la contesa, il pareggio del Campagnano su rigore e pochi minuti più tardi, sempre dagli undici  metri,  griffa Matteo Piano che chiude con un successo l’esordio in casa dei gialloneri.  

Tre punti che arrivano dopo la sfortunata trasferta di Nepi, conclusasi con una sconfitta immeritata  e tanto amaro in bocca. Riscatto immediato, un successo legittimo che testimonia la qualità della compagine del presidente Lupi in dieci uomini a 10 minuti dal termine per l’espulsione di Antonangeli.  

SPOGLIATOIO.   Aria distesa, la vittoria ha caricato l’ambiente e per mister Bernadini è una vittoria che rispetta l’andamento della gara.

“Siamo stati bravi anche se ancora ci manca la mentalità della categoria”.

“Solo questo posso rimproverare alla squadra, di peccare sotto l’aspetto mentale”. 

Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito
Calcio: Borgo San Martino, il successo è servito

“Dobbiamo trovare la caparbietà di chiudere le partite subito, evitando sbavature che possano penalizzarci”.

“Per il resto sono ragazzi che hanno bravura da vendere, un collettivo che ha doti e capacità, strumenti che sicuramente ci aiuteranno a disputare un grande campionato”.  

“Il diesse Discepolo applaude la squadra per la vittoria”.

“Soffriamo davanti alla porta, anche oggi non abbiamo creato grandi pericoli”.  

“Però è stata una prova importante e abbiamo dato vita a una prestazione concreta sbagliando poco”.  

“I ragazzi ci hanno creduto sino alla fine, abbiamo tenuto il gioco per quasi novanta minuti”.

“Certo dobbiamo finalizzare di più e non mettere a rischio il risultato”.  

“Essendo la seconda di campionato abbiamo il tempo per migliorarci e guardare al futuro con  ottimismo”.

Fa.No.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàMondoSport

Tolfa celebra il titolo mondiale superpiuma di Michael Magnesi

Sport

Calcio, obiettivi Borgo San Martino: il diesse Discepolo guarda al 2021

Sport

Andrea Ancora verso Mantova - Ravenna

Sport

Tolfa, Rachele Tidei campionessa italiana professionisti di Muay Thai WMC 50 kg

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.