CittàNotizie

Bronte e lo spettacolo “L’uomo e il Cielo Stellato”: regia Agostino de Angelis

107 Condivisioni

In scena con lo stesso De Angelis, i giovani attori e studenti degli Istituti scolastici della cittadina, con lettura di testi tratti da autori del mondo antico fino ai giorni nostri

Bronte e lo spettacolo “L’uomo e il Cielo Stellato”, regia Agostino de Angelis-

Il 7 Luglio alle ore 21 nella Storica Piazza Spedalieri a Bronte, sarà realizzato lo spettacolo di danza e teatro ”L’uomo e il Cielo Stellato”, per la regia e adattamento di Agostino De Angelis . 

L’evento tratterà il tema dell’Universo e di come l’uomo, sin dai tempi più remoti, ha contemplato la volta celeste, ricercando in questa un ordine, una presenza superiore o un fine.

Il viaggio dell’uomo oltre i confini dell’Universo, é realizzato in occasione dei 50 anni dallo sbarco sulla Luna e della conquista del pianeta bianco.

In scena con lo stesso De Angelis, i giovani attori e studenti degli Istituti scolastici della cittadina, con lettura di testi tratti da autori del mondo antico fino ai giorni nostri, e le coreografie della Lombardo Academy di Antonio Lombardo.

La storica piazza, con un apposito studio per il disegno luci, renderà ancor più suggestiva la performance, in cui saranno istallate opere e manufatti in pietra lavica della ditta Bellanera e le scenografie a cura di Sabrina Caruso. 

Importante la presenza in scena, con alcuni interventi e poesie a tema, del dott. Marcello Tagliente poeta-archeologo.

Lo spettacolo, è promosso dal Comune di Bronte, e realizzato dalla Lombardo Academy, in collaborazione con l’Associazione Culturale ArchèoTheatron.

L’evento è inserito nel Progetto Nazionale di Promozione e Valorizzazione 2019 ideato dallo stesso regista, ed è strutturato come un percorso culturale che si avvale di arti performative di diverso genere, volto a valorizzare il patrimonio artistico nel quale si svolge,crescita e sviluppo sostenibile del territorio, promozione della cultura e del turismo.

Tra gli ospiti della serata il direttore del Parco Archeologico del Colosseo dott.ssa Alfonsina Russo e il critico cinematografico Renato Scatà.

Il 6 luglio alle ore 21 sempre nella stessa piazza una serata danzante con i gruppi di ballo della scuola che si esibiranno nelle diverse discipline artistiche.

107 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, riconsegnato il centro anziani di via Trapani

Notizie

Jova Beach Party a Cerveteri, il Codacons: "Troppi disagi per i cittadini"

AttualitàCittà

Fiumicino Estate, da domani 10 giorni di eventi in Darsena

AttualitàCittà

Cerveteri, dopo Jovanotti arriva l'Etruria Street Jazz Festival

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista