fbpx
 
Salute

Asl Roma 4: il Sian della Roma 4 al tavolo regionale per la sicurezza nutrizionale

Asl Roma 4: il Sian della Roma 4 al tavolo regionale per la sicurezza nutrizionale –

Asl Roma 4: il Sian della Roma 4 al tavolo regionale per la sicurezza nutrizionale

A febbraio sono stati nominati i componenti del TaSiN, il Tavolo Regionale per la Sicurezza Nutrizionale, e anche la dirigente del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione (Sian) della Asl Roma 4, la dottoressa Valeria Covacci, prenderà parte ai lavori insieme ai colleghi della Asl Roma 1 e 2. Al tavolo partecipano anche i rappresentanti regionali e quelli degli enti e delle società scientifiche di nutrizione.

Un’opportunità importante per l’azienda sanitaria locale che potrà così essere parte attiva nella redazione dei programmi di promozione di sana alimentazione.

Il tavolo, della durata di tre anni, svolge una duplice funzione: da una parte funge da osservatorio, dall’altra svolge un ruolo di coordinamento e orientamento delle iniziative legate alla sorveglianza nutrizionale.

“Sappiamo ormai bene – ha detto la dottoressa Covacci – che per mantenere il nostro corpo in salute è necessaria una corretta alimentazione. Il servizio sanitario copre in maniera capillare tutti i settori del comparto, dal campo alla tavola, e lo fa anche in un’ottica di prevenzione. Poter partecipare al TaSiN è per noi un momento professionale di crescita che ci permetterà di mettere in rete con gli altri attori coinvolti strategie di promozione di stili alimentari e di vita sani a beneficio delle nostre comunità”.

I Lavori del tavolo regionale prenderanno il via tra poco e verteranno sui temi della sicurezza alimentare e della corretta alimentazione, estrapolando una fotografia dello stato attuale regionale. Fase necessaria per calibrare i futuri interventi.

“Promuovere abitudini alimentari e comportamenti salutari nella nostra comunità – ha dichiarato il Direttore Generale della Asl Roma4, la dottoressa Cristina Matranga – è tra i compiti principali di questa azienda sanitaria. Adottare uno stile di vita sano e seguire un’alimentazione corretta non solo ci aiuta a stare meglio fisicamente ma ha anche un impatto positivo sulla nostra qualità di vita”.

Dal 2009 la Asl Roma 4 attraverso il SIAN (Servizio Igiene Alimentare e Nutrizione) promuove corrette abitudini alimentari grazie anche al Centro Prevenzione Sovrappeso e Obesità che da quest’anno ha potenziato le attività grazie all’apertura di due nuovi servizi, uno a Formello e uno a Fiano, che si vanno ad aggiungere a quelli già presenti nei comuni di Civitavecchia e Bracciano.

Post correlati
Salute

Cerveteri, il 2 aprile al Granarone incontro pubblico sull'Autismo

Salute

Asl Roma 4, primo intervento di tireodectomia totale con una strumentalizzazione all'avanguardia

Salute

Voucher maternità, sostegno alle donne partorienti

CittàSaluteUncategorized

Cerveteri: mobilitazione dei comitati cittadini per contenere il proliferare delle antenne di telefonia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.