fbpx
 
 
Notizie

Allerta caldo per i prossimi tre giorni

Sul litorale previste temperature tra i 36 e i 37 gradi. Dalla protezione civile raccomandano la massima attenzione soprattutto agli anziani e ai soggetti affetti da patologie

Allerta caldo per i prossimi tre giorni –

Inizia in queste ore una nuova ondata di caldo sull’Italia.

allerta caldo giorni

Le temperature sono tornate su valori “roventi” già dal primo pomeriggio di ieri con i 40 gradi registrati a Foggia, ma si tratta solo dell’inizio di una nuova ondata di calore che infuocherà lo Stivale in questi giorni.

Per il litorale sono previsti picchi fino a 37 gradi e dalla Protezione civile raccomandano la massima attenzione soprattutto per anziani e soggetti affetti da patologie per le quali si sconsiglia l’esposizione prolungata ad alte temperature.

Allerta caldo per i prossimi tre giorni. Cosa fare?

Si consiglia di uscire nelle ore meno calde della giornata, cioè dalle 11 alle 18. In questa fascia oraria è sconsigliato a bambini molto piccoli, anziani, persone non autosufficienti o persone convalescenti, l’accesso ad aree particolarmente trafficate ma anche parchi e aree verdi dei grandi centri urbani dove va a concentrarsi l’ozono prodotto dai gas di scarico delle auto e delle industrie.

E’ inoltre consigliato indossare indumenti leggeri, sia a casa che fuori, non aderenti, di cotone o di lino.

Fuori casa è utile anche proteggere la testa con un cappello leggero e di colore chiaro e gli occhi con occhiali da sole.

In auto evitare di lasciare persone o animali anche se per poco tempo. Se si entra in un veicolo rimasto sotto al sole per troppo tempo per prima cosa è bene aprire gli sportelli per ventilare l’abitacolo e poi iniziare il viaggio con i finestrini aperti o usare il sistema di climatizzazione dell’auto per abbassare la temperatura interna.

A casa e a lavoro è necessario rinfrescare l’ambiente. Un accorgimento utile per mantenere l’ambiente domestico più fresco è quello di aprire le finestre al mattino presto, la sera tardi e durante la notte per far entrare l’aria fresca. Tenere chiuse le finestre di giorni per tutto il tempo in cui la temperatura esterna è più alta della temperatura interna all’appartamento. E’ utile comunque coprirsi quando si passa da un ambiente caldo a uno più freddo e ventilato, soprattutto se si soffre di malattie respiratorie.

E’ utile anche bere molti liquidi, mangiare molta frutta e verdura e non bere alcolici. (leggi qui Come vincere il caldo)

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, ritrovata persona scomparsa alla Perazzeta

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Anna Lisa Belardinelli incontra i rappresentanti delle associazioni e della cultura

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, il candidato sindaco Moscherini attacca: “Impianti sportivi in stato vergognoso”

CittàCronacaNotizie

Roma, rinvenuto corpo umano nel Tevere: era a ridosso della banchina

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.