fbpx
Attualità

Al Castello di Santa Severa, la Mostra ‘Tra cielo e mare’ dell’artista Anna Tonelli

L’inaugurazione il 21 settembre. Porte aperte fino il 20 ottobre

Al Castello di Santa Severa, la Mostra ‘Tra Cielo e mare’ dell’artista Anna Tonelli

Al Castello di Santa Severa, la Mostra 'Tra Cielo e Terra' dell'artista Anna Tonelli
Al Castello di Santa Severa, la Mostra ‘Tra cielo e mare’ dell’artista Anna Tonelli

L’artista Anna Tonelli approda al Castello di S. Severa con i suoi inconfondibili dipinti in una nuova Mostra dedicata all’intreccio tra il cielo e il mare.

“ Ho scelto questo tema traendo ispirazione dal famoso aforisma di Victor Hugo”, spiega la nota pittrice. “C’è uno spettacolo più grandioso del mare ed è il cielo, c’è uno spettacolo più grandioso del cielo ed è l’interno dell’anima”.

“In questa suggestione”, continua, “il Castello di Santa Severa rappresenta uno straordinario genius loci, lo spirito del luogo dove si sono sedimentate memorie e storie collettive di particolare significato e fascino”.

“Dal punto di vista pittorico mi sono trovata immersa in una condizione privilegiata per esprimere, da una parte, la bellezza e la potenza della natura e, dall’altra parte, le sensazioni e le inquietudini dell’animo umano”, conclude l’artista.

Dunque si può dire, in sintesi, che l’idea centrale della Mostra è quella di esprimere la forza del mare e dell’infinito del cielo con il mistero della vita.

La Mostra si preannuncia come un vero evento artistico e culturale da non perdere. Saranno esposti 16 dipinti ad olio su pannelli di tela dalle grandi dimensioni. Di particolare rilievo due dipinti dedicati a Leucotea, la Dea bianca la cui bellissima testa è stata rinvenuta nell’area del Castello e conservata nel Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma.

L’esposizione, inoltre, sarà arricchita da un video con animazione degli stessi dipinti.

L’evento sarà inaugurato sabato 21 settembre alle ore 17 con il saluto di benvenuto di Flavio Enei, Archeologo, Direttore del Polo Museale Civico del Castello di Santa Severa e da una breve introduzione del noto storico dell’arte Alessandro Cremona. Sarà, inoltre, disponibile il catalogo delle opere con contributi dello stesso Alessandro Cremona e di Flavio Enei.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Soddisfazione per il convegno "Dalle onde radio di Marconi al 5G e al Fixed Wireless Access"

Attualità

Cerveteri: nonostante il divieto ancora molti i Cotton fioc tra i rifiuti spiaggiati

AttualitàCittà

Tarquinia: in esposizione la mostra “EcoArt – l’Arte nella memoria”

Attualità

Ladispoli, la realtà dell'istruzione degli adulti nel nostro territorio", se ne parla domani

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?