fbpx
 
CittàCultura

Verde in Scena al Castello di Santa Severa: 50 piante rare d’Italia

L’evento è stato ideato e tenuto dall’esperto in botanica Stefano Borghetti: esposte le orchidee più rare del Belpaese

Verde in Scena al Castello di Santa Severa: 50 piante rare d’Italia –

Inaugurata la Decima Edizione di “Verde in Scena” ospitata nella suggestiva cornice del Castello di Santa Severa.

L’evento è stato ideato e tenuto dall’esperto in botanica Stefano Borghetti, che ha raccolto in un’esposizione oltre 50 piante rare d’Italia ed estere.

A presenziare, il Sindaco Pietro Tidei, la consigliera delegata al Marketing territoriale Paola Fratarcangeli, il Direttore dell’Area Cultura di LazioCrea e del Marketing territoriale Giuseppe Tota, Stefano Borghetti, il delegato alla Cultura e politiche giovanili della Regione Lazio Lorenzo Sciarretta e la consigliera regionale Marietta Tidei.

“Verde in scena” avrà una durata di due giorni e vedrà esposte all’interno della Sala Nostromo del Castello di Santa Severa le orchidee più rare del Lazio.

Nel corso dell’inaugurazione il Sindaco Pietro Tidei ha voluto precisare che la collaborazione nata tra la Regione Lazio, LazioCrea e il Comune di Santa Marinella è la formula vincente per fare del Castello di Santa Severa un centro promozionale a livello turistico, culturale, agricolo ed anche economico.

La questione di Terme in fiore

“Rispetto agli articoli apparsi sulla stampa – ha dichiarato il Sindaco Tidei –, Santa Marinella non ha scippato niente a nessuno”.

“Terme in fiore – spiega – è un’iniziativa che promuove la Città di Civitavecchia. Santa Severa sono anni che ospita la mostra dei fiori, per altro con un altro marchio”.

“Non capiamo il senso di fare polemica e non vogliamo si crei alcun tipo di discussione tra comuni”, dice Tidei.

“Ringraziamo Stefano Borghetti che con la sua maestria e capacità ha saputo fare di questo castello uno scenario incomparabile in tutto il territorio”, ha concluso il Sindaco.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, rubato un compattatore dall'isola ecologica

CittàCultura

Caravaggio: gli studenti dell’alberghiero di Ladispoli accolgono il pubblico al Centro di Arte e Cultura

CittàCronacaNotizie

Primo incontro per la neoeletta Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi di Cerveteri

CittàCronaca

Domenica al museo: ingresso gratuito al Museo Nazionale Cerite e alla Necropoli della Banditaccia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.