fbpx
 
CittàEvidenzaNotizie

Vannini, il Ministro Matteo Salvini: “Una vergogna. Sono d’accordo con i parenti di Marco”

Salvini vicino alla famiglia Vannini

Vannini, il Ministro Matteo Salvini: “Una vergogna. Sono d’accordo con i parenti di Marco”

A poche ore dalla sentenza di secondo grado del processo Vannini in cui è stata ridotta la pena di Antonio Ciontoli, dai 14 ai 5 anni, è scattata l’ira di tutti, soprattutto della famiglia di Marco che lotta per fare giustizia da 44 mesi.

Vannini, il Ministro Matteo Salvini: "Una vergogna. Sono d'accordo con i parenti di Marco"
Omicidio Vannini, Vannini, il Ministro Matteo Salvini: “Una vergogna. Sono d’accordo con i parenti di Marco”

“E’ una vergogna”. A parlare così, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il clamore della sentenza, la rabbia dei genitori di Marco Vannini, dei tantissimi cittadini italiani (e non solo) sulla vicenda, è arrivato fino ai vertici del Governo.

“Con tutto il rispetto sono d’accordo con i parenti del povero Marco: è una vergogna”.

A dirlo è stato proprio il ministro Salvini rilanciando sulla sua pagina Facebook un articolo sulla sentenza della Corte d’Appello sull’omicidio Vannini.

Solo ieri, al margine del processo di secondo grado, sia la famiglia che i tantissimi amici dei Vannini, avevano già annunciato di voler far sì che il caso arrivasse fino ai vertici del Governo: dal premier Salvini fino al ministro della Giustizia Bonafede (a cui in queste ore numerosi cittadini stanno scrivendo via mail e social per chiedere un intervento del Governo per far sì dare vera giustizia alla famiglia del 20enne morto da un colpo d’arma da fuoco la notte tra il 17 e il 18 maggio 2015 a casa della sua fidanzata, Martina Ciontoli).

Post correlati
Città

Ladispoli, l'Istituto Alberghiero in visita al T.A.R. del Lazio

Città

Santa Marinella, celebrata la giornata della memoria

CittàCronaca

Santa Marinella, firmato l'atto di acquisto del terreno in zona Quartaccia

CittàNotizie

Ladispoli: Grando revoca le deleghe all'assessore Foschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.