fbpx
 
AttualitàCittàCronacaOspiti

Turismo lento, la Califano propone un marchio per il ‘Lazio delle Meraviglie’

La nota della Consigliera Regionale del Lazio Michela Califano

Turismo lento, la Califano propone un marchio per il ‘Lazio delle Meraviglie’ –

L’iniziativa di ieri a Zagarolo, in uno dei territori più belli della nostra Regione, al quale hanno partecipato l’assessore regionale al turismo Lorenza Bonaccorsi, il sindaco Lorenzo Piazza, l’assessore alla cultura Emanuela Panzironi e tanti amministratori dei comuni limitrofi, è stata l’occasione per lanciare una proposta: un marchio Lazio. Un modo per valorizzare le nostre innumerevoli bellezze. 

Il 2019 è l’anno del turismo lento.

Un modo per valorizzare i Comuni e i borghi meno battuti dal flusso internazionale e nazionale attraverso un turismo meno frenetico e disordinato ma al contrario più ‘dolce’, in cui ritrovare e vivere se stessi, il territorio e le sue unicità prendendosi il tempo necessario per farlo. 

La Consigliera Regionale del Lazio Califano

Penso al Lazio dei sentieri e dei borghi. Al Lazio dei parchi naturalistici. Al Lazio dei cammini spirituali, della via Francigena, del cammino di Francesco nella Valle Santa e ancora a quello di San Benedetto e delle Abbazie.

Il Lazio delle sagre e delle ricorrenze. Il Lazio in cui la tradizione enogastronomica si fonde alla millenaria storia. 

A un Lazio finalmente ciclabile, grazie al quale unire e interconnettere i nostri tesori attraverso quel ‘piano regionale della mobilità ciclistica’ che dovrà essere elaborato in forma concreta dalla Città Metropolitana di Roma Capitale, dalle Province, i comuni, le unioni dei comuni e le associazioni che promuovono l’uso della bicicletta. 

Un ‘marchio Lazio’ servirebbe proprio per pubblicizzare i nostri tesori, per incuriosire i turisti, e ‘tentarli’ con le nostre unicità.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano 

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Cronaca

Santa Marinella, incidente sulla Via Aurelia: tre persone sono rimaste ferite

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Cronaca

Civitavecchia, affidata una perizia cinematica sul tragico investimento costato la vita a Ioan Puscasu

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.