fbpx
CittàCronacaNotizie

Tragedia a Lanuvio, non era un centro Covid ma una casa di riposo

8 Condivisioni

Lo specifica in una nota l’Unità di Crisi della Regione Lazio dopo le prime notizie sul tragico evento dove hanno perso la vita 5 persone

Tragedia a Lanuvio, non era un centro Covid ma una casa di riposo –

“La struttura di Lanuvio, Villa Diamanti non è un Covid Center né una struttura di carattere sanitario, ma si tratta di una casa di riposo per anziani”.

Lo specifica in una nota l’Unità di Crisi della Regione Lazio dopo le prime notizie sul tragico evento avvenuto questa mattina nella località dei Castelli Romani.

L’Unità di Crisi spiega che nella struttura erano in corso le indagini epidemiologiche da parte del Dipartimento di Prevenzione della Asl Roma 6 per un caso di positività riscontrato il 13 gennaio su un operatore socio-assistenziale.

“Operatori e ospiti erano stati tutti sottoposti a tampone il giorno seguente (14 gennaio) e ieri sera si è avuto riscontro di 3 operatori risultati positivi e 9 ospiti positivi”, si legge nella nota.

“Stamani, secondo quanto appreso dal direttore sanitario della Asl Roma 6, era prevista la presa in carico della Asl per i trasferimenti nei reparti Covid.

Due operatori socio-assistenziali sono stati trasferiti, appena giunti sul posto i soccorsi, al Policlinico di Tor Vergata e cinque ospiti anziani al nuovo ospedale dei Castelli tutti con sintomi riconducibili a intossicazione da monossido di carbonio.

Sono in corso i sopralluoghi da parte del competente Dipartimento di prevenzione della Asl Roma 6 e vi è un costante aggiornamento attraverso il direttore generale della Asl Roma 6, dott. Narciso Mostarda e il direttore sanitario della Asl Roma 6, dott. Roberto Corsi”.

8 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Covid Ladispoli, Bitti: "Condividiamo la decisione dell'Ilaria Alpi"

Cronaca

Civitavecchia, sabato 6 marzo studenti in piazza in favore della lotta femminista e per la parità di genere

Notizie

Covid: il Lazio resta giallo

Città

Ladispoli, volontari ripuliscono la spiaggia di Marina di Palo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.