AttualitàCittàNotizie

Torre Flavia, allo studio un protocollo d’intesa per assicurare maggiore vigilanza

2 Condivisioni

Sarà stipulato tra Città Metropolitana e le varie associazioni che da anni ormai si occupano volontariamente di curare l’area del Monumento Naturale

Torre Flavia, allo studio un protocollo d’intesa per assicurare maggiore vigilanza –

Un protocollo d’intesa con le associazioni per assicurare maggiore vigilanza nel periodo estivo sull’area del Monumento Naturale di Torre Flavia.

Ad annunciare l’iniziativa allo studio di Città Metropolitana è stato il consigliere delegato all’ambiente Matteo Manunta, al margine dell’inaugurazione del campo di sorveglianza del fratino.

“Da delegato all’ambiente della Città Metropolitana – ha detto ieri – trovo che iniziative di questo genere rivestano una grande importanza non solo per l’educazione dei più piccoli ma di tutta la società, affinché si agisca sempre di più nella tutela di quest’area che rappresenta un patrimonio di tutta la comunità”.

“Il lavoro che abbiamo svolto in questi anni a Torre Flavia – ha proseguito Manunta – mi riempie di orgoglio”.

“Grazie all’aiuto delle associazioni e dei comuni – ha aggiunto ancora – siamo riusciti a instaurare una sinergia che sta portando i propri frutti, con l’obiettivo di rendere sempre più fruibile l’accesso al Monumento anche dal lato di Cerveteri”.

Per quanto riguarda poi lo studio di un protocollo d’intesa per la vigilanza soprattutto nel periodo estivo, a supportare le associazioni di volontariato ci dovrebbe pensare, come spiegato da Manunta, la Polizia metropolitana.

“Sono sicuro – ha concluso Manunta – che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta e giornate come quella di oggi (ieri, ndr) ne sono la dimostrazione”.

2 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Cerveteri, pulcini di quaglia abbandonati nell'immondizia. Salvati dalla Guardie Ecozoofile di Fareambiente

CronacaNotizie

Cerveteri, incendio di sterpaglie a Pian della Carlotta

NotizieSport e Salute

"Il Ladispoli deve andare incontro ai tifosi"

Notizie

Civitavecchia, erano a cena tra amici e scoppia la lite

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista