fbpx
Notizie

Torre di Palidoro, al via il cantiere per la riqualificazione

L’assessore regionale al bilancio e patrimonio, Alessandra Sartore: “Concretizziamo obiettivi procollo con CC”

Torre di Palidoro, al via il cantiere per la riqualificazione –

“Questa mattina sono cominciati i lavori di riqualificazione e valorizzazione della Torre di Palidoro”, lo comunica in una nota l’Assessore regionale al Bilancio e Patrimonio, Alessandra Sartore.

“Siamo molto soddisfatti perché lo avevamo annunciato firmando il protocollo d’intesa con l’Arma dei Carabinieri lo scorso autunno e adesso, in questa nuova fase post Covid, possiamo concretizzare gli impegni sottoscritti, anche con la collaborazione del Comune di Fiumicino”.

“Il bene è stato inserito da poco nella campagna Art bonus Regione Lazio, consentendo quindi a chi vorrà sostenere l’intervento di defiscalizzare al 65% le proprie donazioni”.

“L’auspicio – continua l’Assessore Sartore- è di completare i lavori entro agosto per poter inaugurare il Museo dedicato a Salvo D’Acquisto il 23 settembre”.

“Ricordiamo che il giovane Vice Brigadiere, insignito di Medaglia d’oro al valor militare alla memoria, venne fucilato durante un rastrellamento delle truppe naziste proprio il 23 settembre 1943 a Palidoro, in questo parco, dopo essersi offerto al posto di 22 civili che rappresentavano le vittime innocenti di una rappresaglia ad un attentato compiuto il giorno prima. Quest’anno ricorre anche il centenario della sua nascita”.

“E’ un intervento di valorizzazione del nostro patrimonio utile a mantenere viva la memoria e anche a riqualificare l’intera area di grande interesse sia storico che naturalistico”, conclude l’Assessore

“Dopo aver riaperto il Castello di Santa Severa e il relativo polo museale, riattivato il sistema territoriale che comprende lo stesso Castello, il Monumento Naturale Pyrgi e la Riserva Regionale Naturale Macchiatonda, il recupero della Torre medievale di Palidoro e l’area circostante è coerente con la vocazione storico-artistica e ambientale di quest’area. Ringrazio sia l’Arma dei Carabinieri sia il Comune di Fiumicino per aver condiviso il progetto”.

“E’ previsto l’affidamento decennale, rinnovabile, della Torre all’Arma dei Carabinieri che provvederà all’allestimento dello spazio interno dell’edificio garantendone l’apertura al pubblico, alla manutenzione ordinaria e alla sorveglianza che sarà gestita dai Reparti dell’Organizzazione territoriale. La proprietà della Torre resterà della Regione Lazio che ne garantirà la manutenzione straordinaria”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, un libro per raccontare i 20 anni di Marco Vannini

Notizie

Coronavirus, 223 nuovi positivi e 15 morti oggi in Italia

Notizie

Maltempo: nel weekend piogge e temporali

CittàNotizie

Zozzoni beccati a Ladispoli, per loro 500 euro di multa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.