fbpx
AttualitàCittà

Testa di Lepre, tutto pronto per il Drappo dei Fontanili

La kermesse si terrà dal 5 all’8 settembre

Testa di Lepre, tutto pronto per il Drappo dei Fontanili – riceviamo e pubblichiamo:

Tutto nasce dal disegno dell’Artista FRANCESCA QUADRANA e tradotto sul Drappo dall’Artista TERESA CABIDDU , questa è la seconda Opera che Teresa realizza e dona alla ProLoco del Borgo di Testa di Lepre. Il disegno della Pittrice Francesca Quadrana raffigura delle mani intrecciate , come le bandiere del Palio, protese verso la chiesa parrocchiale. Il massaggio, ci dice Francesca, è quello del Borgo di voler essere comunità e di crescere insieme.

Testa di Lepre, tutto pronto per il Drappo dei Fontanili
Testa di Lepre, tutto pronto per il Drappo dei Fontanili

La ProLoco rappresenta una Comunità, donne e uomini che abitano e vivono il Borgo, Comunità che vuole crescere . Il Drappo vuole rappresentare la nostra Comunità il nostro “fare memoria” anche il guardare indietro per non perdere le radici, quantificare dare spessore e storia al nostro territorio al Borgo di Testa di Lepre , la Perla della Campagna Romana. L’Artista Maria Teresa Cabiddu ha rappresentato, nel Drappo, la chiesa parrocchiale come baricentro , equilibrio, della nostra Comunità. Intorno alla chiesa parrocchiale, come sintesi della storia della famosa battaglia di Guido da Spoleto vittorioso a difesa della Chiesa di Roma contro i Saraceni , vi sono rappresentati gli stemmi delle Contrade e in basso mani multicolori , avanguardia di integrazione, e ,quindi, messaggio forte, che sono protese non verso gli stendardi, ma verso la Chiesa, la cui centralità è la sintesi del fare ed essere Comunità.

Il Presidente Luca Calderoni ci dice:” C’è una Storia che ci precede e dalla quale siamo nati e come abitanti del Borgo e come ProLoco. Il compito della ProLoco è di ‘fare memoria’ del Borgo e la sua storia come, appunto, il Palio dei Fontanili e le altre manifestazioni che noi organizziamo. “ Luca riprende il discorso dopo che si è guardato intorno e rivisto la Campagna Romana che circonda Testa di Lepre:”I nuovi passi da fare ,li stiamo facendo con il contributo di tutti gli abitanti del Borgo, senza distinzione di età, è come entrare tutti assieme, noi abitanti, nella storia di Testa di Lepre. Abbiamo bisogno di memorizzare , fermare su di un nastro magnetico o un libro, tutto quello che facciamo e, così, il lavoro , il grande lavoro di noi tutti non vada perduto e vanificato.” Chiosa Luca:”Un Grazie alle Artiste Francesca Quadrana e Maria Teresa Cabiddu che ci hanno donato il Drappo che sarà custodito dalla Contrada che vincerà il Palio dei Fontanili 2019, Grazie a nome di tutta la Pro Loco .”

Il Priore del Palio dei Fontanili, Luigi Conti, interviene dicendo: “Essere comunità, costruire e animare una Comunità è il fine del Palio e debbo dire, con soddisfazione, che siamo sulla strada giusta.” Prosegue Luigi: ”Credo che quest’anno il Drappo rappresenti , sintetizzi, il vero spirito che anima tutte le Contrate ch’è quello di essere una Comunità. Vedo e si sente negli abitanti di Testa di Lepre , oltre la fatica, anche l’entusiasmo , la voglia di esserci , la voglia di realizzare e animare le giornate, ormai imminenti, del Palio dei Fontanili ch’è la storia del nostro territorio e, credo, sia uno dei segni più belli che possiamo lasciare al nostro Borgo di cui ,tutti noi abitanti, siamo fedeli innamorati . Il Borgo di Testa di Lepre non è solo un luogo geografico, un satellite di Fiumicino, ma deve , lo sta diventando, una rete di tradizioni e di ottime relazioni umane.” Chiude con un invito Luigi:” Vi aspettiamo tutti al Palio dei Fontanili e potrete vedere ,verificare , oltre al divertirvi, cosa significa essere una comunità ,essere l’anima e il cuore di Testa di Lepre ormai conosciuta come la Perla della Campagna Romana.”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Ladispoli, domenica la conferenza del ricercatore americano Richard Cassaro

AttualitàCronaca

Castello di Santa Severa: si chiude in bellezza la stagione estiva

AttualitàCittà

Ladispoli, domani non garantiti i servizi anagrafici

AttualitàCittà

Civitavecchia, la stazione Navale della Guardia di Finanza festeggia 70 anni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?