fbpx
CittàNotizie

Tarquinia: sequestrati ombrelloni e sdraio abusivamente posizionati sulle spiagge

2 Condivisioni

Denunciati i proprietari di due stabilimenti balneari. Liberati 1200 metri quadri di spiaggia

Tarquinia: sequestrati ombrelloni e sdraio abusivamente posizionati sulle spiagge –

La Capitaneria di Porto di Civitavecchia ha avviato questa mattina un’operazione congiunta con la Delegazione di spiaggia di Montalto di Castro di controllo degli arenili.

Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2020”, nella giornata odierna, alle prime luci dell’alba, gli uomini della Capitaneria di Porto di Civitavecchia unitamente personale della Delegazione di spiaggia di Montalto di Castro, hanno effettuato una serie di controlli lungo il litorale di Tarquinia Lido, al fine della verifica dell’eventuale occupazione abusiva di aree demaniali.

Il personale del Corpo, giunto sul posto, ha provveduto al sequestro penale di numerose attrezzature balneari, nello specifico 53 ombrelloni e 94 sedie sdraio /lettini, deferendo alla competente Autorità Giudiziaria, gli esercenti di due distinti stabilimenti balneari ai quali il Comune di Tarquinia aveva concesso, in convenzione, parte della spiaggia libera ove posizionare le attrezzature balneari da fornire a noleggio.

Con questa operazione, sono stati restituiti alla collettività circa 1200 metri quadrati di spiaggia libera, occupata abusivamente, tenuto conto che il preposizionamento sull’arenile di ombrelloni, sdraio e lettini, ad inizio giornata e in assenza dei singoli fruitori a cui fornirli a noleggio, non è assolutamente consentito.

2 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, manca l'acqua nella parte alta della città. Intervento in corso

Notizie

Cena, incontro sindaco-mamme: si va verso il trasferimento al Quartaccio

Notizie

Coronavirus, da domani via ai tamponi rapidi nelle scuole

Notizie

Nubifragio sul territorio, scarsa visibilità sulle strade principali

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.