CittàCronacaNotizie

“Stupito e dispiaciuto dall’atto privo di senso”

4 Condivisioni

Il dirigente scolastico Riccardo Agresti esprime solidarietà alla Parrocchia Sacro Cuore di Gesù per l’atto di vandalismo subito

“Stupito e dispiaciuto dall’atto privo di senso” –

«Rimango stupito e profondamente dispiaciuto dall’atto assolutamente privo di senso metto in atto da sacrileghi che hanno distrutto la statua del Sacro Cuore».

A condannare con fermezza il raid subito dalla Parrocchia Sacro Cuore di Gesù è anche il dirigente scolastico della Corrado Melone, Riccardo Agresti.

Il preside ha prontamente risposto alla lettera aperta inviata dal presidente dell’Osservatorio sociale d’ispirazione cristiana, Carlo Di Gianfrancesco.

«Posso assicurare che alla Melone insegniamo il rispetto del prossimo e in questo ovviamente anche il rispetto delle idee e del credo di ciascuno.

Anzi, siamo additati come troppo rigidi nella nostra azione didattica, ma proseguiremo nella nostra linea perché siamo convinti che solo la conoscenza conduca al riconoscimento dell’esistenza del prossimo e conseguentemente alla pace.

Il messaggio di dolore e di rabbia – ha proseguito Agresti – inviato al Sindaco e a tutti i dirigenti dal presidente Carlo Di Gianfrancesco, è stato inoltrato a tutti i docenti affinché ciascuno, relativamente all’età dei discenti, possa parlarne in classe insegnando l’importanza del rispetto, ricordando cosa significhi la figura di Gesù, Cristo per i credenti e punto cruciale del pensiero per tutti.

Personalmente – ha concluso il dirigente scolastico Agresti – credo che non si tratti di un gesto anticristiano, ma di stupidità. Esprimo la massima solidarietà e confermo la nostra piena disponibilità ad eventuali manifestazioni religiose o meno che verranno messe in atto».

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Incendio sulla a12, traffico bloccato

Notizie

Ladispoli, riconsegnato il centro anziani di via Trapani

Notizie

Jova Beach Party a Cerveteri, il Codacons: "Troppi disagi per i cittadini"

AttualitàCittà

Fiumicino Estate, da domani 10 giorni di eventi in Darsena

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista