fbpx
Notizie

Studenti tedeschi visitano l’Istituto Alberghiero di Ladispoli

Show-cooking del prof. Fulvio Papagallo

Show-cooking del prof. Fulvio Papagallo

Studenti tedeschi visitano l’Istituto Alberghiero di Ladispoli – Riconosciuto come lingua ufficiale in Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein e Lussemburgo, il Tedesco è l’idioma con il maggior numero di parlanti nativi in Europa. Nella Provincia autonoma di Bolzano, come è noto, c’è uno Statuto speciale che regola l’uso delle lingue Italiano e Tedesco. Esistono altre comunità di lingua tedesca in Italia settentrionale, nelle regioni francesi dell’Alsazia e Lorena, in alcuni centri dello Jutland meridionale in Danimarca. Si parla Tedesco anche in alcune aree della Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Polonia, Romania, Serbia, Russia e Kazakistan. Il Tedesco è la seconda lingua straniera più conosciuta in 19 dei Paesi dell’Unione europea. In totale viene studiato da più di 15 milioni di persone. Con 105 milioni di madrelingua, il Tedesco è la lingua più parlata in Europa; a questi si aggiungono 55 milioni di europei che la parlano come seconda lingua. In Italia il Tedesco ha una buona posizione nella scuola, nell’università e nel mondo del lavoro. Dopo l’Inglese, è la lingua più richiesta dai datori di lavoro. Il Tedesco è materia di insegnamento in molti Istituti scolastici europei, dalle Scuole Medie agli Istituti Superiori. Diversi i gemellaggi, come quello che da anni lega Ladispoli alla città di Heusenstamm, Comune tedesco situato nel Land dell’Assia. E lunedì 17 febbraio una delegazione di studenti tedeschi di Heusenstamm, accompagnati dagli allievi della Scuola Media ‘Corrado Melone’, hanno visitato l’Alberghiero di Ladispoli. Ad accoglierli la Vicepreside Prof.ssa Valeria Mollo. “Già lo scorso anno – ha sottolineato – abbiamo ospitato una delegazione di studenti spagnoli nell’ambito di un gemellaggio del Progetto Europeo “E-Twinning” cui aveva partecipato la Scuola Media ‘Ilaria Alpi’ di Ladispoli. Oggi abbiamo mostrato agli allievi tedeschi l’organizzazione di una Scuola Professionale Alberghiera, dotata di attrezzature e laboratori all’avanguardia nel settore della ristorazione, della Sala e del Ricevimento. I gemellaggi e gli incontri fra studenti provenienti da realtà geografiche e culturali diverse rappresentano sempre occasioni imperdibili di scambio e di conoscenza. Si tratta di iniziative insostituibili per promuovere, nei fatti e non a parole, il processo di integrazione, il dialogo interculturale, il confronto fra esperienze scolastiche diverse, l’arricchimento reciproco e il valore dell’identità comune europea”.

All’Istituto Alberghiero di via Federici, dopo lo show-cooking dedicato alla pizza, il buffet di accoglienza per gli studenti tedeschi e per gli allievi della Scuola Media “Corrado Melone” che li hanno accompagnati, è stato preparato dai docenti Prof. Fulvio Papagallo (Enogastronomia) e dalla Prof.ssa Donatella Di Matteo (Sala), che hanno coordinato i loro allievi, con il supporto delle Assistenti tecniche Maria Liguori ed Elisabetta Mannelli.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàNotizie

Coronavirus, prorogata la 'stretta' fino al 13 aprile

CittàNotizie

Orsomando - De Angelis: "Si consenta l'attività dei banchi agroalimentari a Cerveteri e Cerenova"

CittàNotizie

Coronavirus, a Cerveteri un altro decesso

Notizie

Ladispoli dice addio a Suor Tecla Volpi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.