fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Spagna, non ce l’ha fatta il piccolo Julien

Il bimbo di due anni caduto in un pozzo 13 giorni fa è stato rinvenuto a 100 metri di profondità privo di vita

Spagna, non ce l’ha fatta il piccolo Julien – Non ha un lieto fine purtroppo la storia del piccolo Julien, il bimbo di due anni, caduto dentro un pozzo il 13 gennaio, a Totalan, vicino a Malaga.

Dopo 13 giorni di scavi senza sosta, purtroppo, il bambino è stato rinvenuto privo di vita. Il corpicino del piccolo è stato ritrovato a 100 metri di profondità

Una notizia che ha lanciato nello sconforto i soccorritori e i genitori del piccolo.

Spagna, non ce l'ha fatta il piccolo Julien
Spagna, non ce l’ha fatta il piccolo Julien

Appresa la notizia, il padre di Julien ha avuto un malore ed è stato soccorso dal personale di un’ambulanza presente all’uscita del pozzo.

I genitori del piccolo sono conosciuti dai vicini del quartiere di El Palo dove vivono, a Malaga, ai piedi della montagna dove si trova Totalan.

Nel 2017 avevano perso un altro figlio di tre anni, Oliver, accasciatosi mentre passeggiava sulla spiaggia con i genitori.

Il ministero dell’interno spagnolo ha espresso le sue condoglianze alla famiglia e il suo “riconoscimento allo sforzo della @guardiacivil, i minatori e tutta la squadra di emergenza”.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Cronaca

Santa Marinella, incidente sulla Via Aurelia: tre persone sono rimaste ferite

Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.