fbpx
CulturaFoodNotizie

Six Beach House, a Campo di Mare tributo a Bob Marley: Onde Roots

Ingresso libero e tavoli in prenotazione presso lo Zanzibar Beach Pub e il Mediterraneo Restaurant, all’interno dello stabilimento Six Beach House di Marina di Cerveteri

Six Beach House, a Campo di Mare tributo a Bob Marley and The Wailers: torna a grande richiesta il concerto live della storica formazione Onde Roots, con la musica reggae e il sound jamaicano (segui gli Onde Roots qui su facebook e qui su instagram). Appuntamento per Venerdì 27 agosto, dall’aperitivo al dopo cena, con ingresso libero, presso il Six Beach House (a Marina di Cerveteri, indicazioni stradali).

Six Beach House Campo di Mare tributo Bob Marley Onde Roots Zanzibar Beach Pub Mediterraneo Restaurant marina di cerveteri cerenova

Per chi desidera trascorrere gli ultimi weekend estivi in modo speciale, con ottimi drink, ottimo cibo e ottima musica, il celebre stabilimento Six Beach House mette a disposizione non una, bensì due eccezionali proposte. Sempre rigorosamente in spiaggia, sulla riva del mare. La prenotazione del tavolo, fortemente consigliata, si può fare anche per il dopo cena, fino a chiusura della serata.

Six Beach House, ristorante e pub sulla spiaggia

Chi conosce “il Six” sa perfettamente che offre ogni giorno e ogni sera ben due tipologie di cucina: lo Zanzibar Beach Pub è il classico pub sulla spiaggia, specializzato in drink, cucina espressa in stile ristopub, birre ghiacciate e sfizi dolci e salati; a pochi metri, il Mediterraneo Restaurant è un vero ristorante di pesce, rinomato per la qualità e le proposte di pescato fresca, oltre ad un’ottima cantina di vini. Segui il Six qui su instagram e qui su facebook.

Gli Onde Roots al Six

L’associazione ASD Campo di Mare ha organizzato presso il Six il concerto live della Onde Roots (ingresso gratuito, prenotazione tavolo consigliata).

Le ONDE ROOTS nascono a Fiumicino nel lontano 2004. La passione e soprattutto l’amicizia ha mantenuto sulla cresta “dell’onda” questa band senza cambi di formazione fino al 2017, a causa della prematura scomparsa del bassista Alessandro Pocci, a cui la band continua a tributare ogni live.

Nell’arco di questi anni le ONDE ROOTS hanno ampliato il repertorio fino a più di 50 brani (interi o inseriti in medley), percorrendo tutte le fasi e gli stili musicali di BOB MARLEY. Dagli inizi solisti Ska del 1962 al periodo Rocksteady con i THE WAILING WAILERS, passando poi al sound più Roots dei primi THE WAILERS, con la mitica formazione comprendente TOSH e BUNNY, fino alla consacrazione e al mito con i suoi album targati BOB MARLEY & The Wailers. Il gruppo ha suonato e suona in buona parte d’Italia, toccando in questi anni ripetutamente Lazio, Toscana, Lombardia, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria.

Torna a BaraondaNews.it

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

A Cerveteri 500mila euro per la ciclopedonale sul Zambra, Luchetti: "Obiettivo importante"

Notizie

Ostia, rubano la borsa a una donna seduta al bar: denunciati due giovani

Notizie

Ladispoli, tutti negativi i tamponi salivari sugli studenti delle scuole sentinella

Notizie

Ladispoli: la riqualificazione delle strade scalda i motori

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.