fbpx
Notizie

Si allunga di un’ora la notte in zona gialla: coprifuoco a mezzanotte

Il provvedimento sarà in vigore a partire da questa sera in tutte le Regioni ancora gialle, mentre salta del tutto in quelle bianche

Si allunga di un'ora la notte in zona gialla: coprifuoco a mezzanotte
Si allunga di un’ora la notte in zona gialla: coprifuoco a mezzanotte

Si allunga di un’ora la notte in zona gialla: coprifuoco a mezzanotte –

Da stasera si potrà stare fuori casa un’ora in più. Slitta a mezzanotte il coprifuoco in tutte le regioni in zona gialla: Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta e le province autonome Trento e Bolzano.

Salta invece del tutto il limite orario agli spostamenti nelle 4 Regioni che, sempre da oggi, entreranno in zona bianca, raggiungendo Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia. Si tratta di Veneto, Liguria, Umbria e Abruzzo.

In questi sette territori gli spostamenti non hanno più limiti di orario.

Dal 21 giugno il coprifuoco salterà del tutto.

(torna a baraondanews)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Roma, incendio di sterpaglie a ridosso dei capannoni industriali

Notizie

Cordelli, gli ultras: "Merita l'intitolazione di uno spazio, non possiamo dimenticare che ci ha regalato delle domeniche emozionanti"

Notizie

Ladispoli: a lavoro per la definizione del nuovo anno scolastico

Notizie

Cerveteri piange un mito del calcio verdazzurro: è morto l'ex attaccante Alessandro Cordelli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.