fbpx
CittàNotizie

Serrande abbassate e una candela per Marco Vannini: la protesta dei commercianti

940 Condivisioni

Cerveteri, Ladispoli, Santa Marinella e Bracciano unite per Marco

Serrande abbassate e una candela per Marco Vannini: la protesta dei commercianti

Serrande abbassate e una candela per Marco Vannini: la protesta dei commercianti
Serrande abbassate e una candela per Marco Vannini: la protesta dei commercianti

Serrande abbassate e una candela fuori dal negozio: è così che i commercianti di Cerveteri, Ladispoli e Santa Marinella hanno deciso di manifestare la loro vicinanza alla famiglia di Marco Vannini, il ragazzo ucciso quel 18 maggio 2015 dal padre della sua fidanzata.

Quindici minuti di silenzio e protesta per la sentenza del processo che in primo grado aveva condannato a 14 anni Antonio Ciontoli per omicidio volontario e che, martedì ha visto la riduzione della pena ad anni 5.

“Hanno ucciso mio figlio per la seconda volta” alle urla di dolore di mamma Marina si unisce il sostegno, la rabbia e la vergogna di tutte le madri, i figli e genitori d’Italia per una amara ingiustizia così inaccettabile.

La petizione aperta su change.org intanto ha superato le 200mila firme.

C’è molta attesa per la puntata di questa sera di Quarto Grando in onda su Rete 4. Il giornalista e conduttore Gianluigi Nuzzi sarà in collegamento dalla casa della famiglia Vannini a Cerveteri.

La pagina di Quarto Grado sul sito mediasetplay: https://www.mediasetplay.mediaset.it/programmi-tv/quartogrado_b100000485

Cerveteri, i commercianti abbassano le serrande per Marco Vannini "E' un figlio di questa città, sempre al fianco della sua famiglia''

Cerveteri, i commercianti abbassano le serrande per Marco Vannini"E' un figlio di questa città, sempre al fianco della sua famiglia''

Pubblicato da Baraondanews.it su Venerdì 1 febbraio 2019
940 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
NotizieSport e Salute

L'ASD Volley Ladispoli ritira la squadra dal campionato di Serie B2

Notizie

Cerveteri, attivato servizio per allerta meteo

Notizie

Maltempo, innalzata l'allerta meteo

Notizie

Niente passaggio di proprietà, stop a sei scuolabus

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?