fbpx
Notizie

Sequestrata vasta area con ingente accumulo di rifiuti speciali

Operazione portata avanti dai Carabinieri che verificheranno ulteriori accertamenti

Sequestrata vasta area con ingente accumulo di rifiuti speciali

Sequestrata vasta area con ingente accumulo di rifiuti speciali
Sequestrata vasta area con ingente accumulo di rifiuti speciali

Questa mattina, al termine di alcuni accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Tor bella Monaca unitamente ai Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma N.I.P.A.F. hanno effettuato un sequestro preventivo di un terreno di circa 1500 metri quadri, posto ai lati di via Sant’Alessio in Aspromonte, dove è presente un ingente accumulo di rifiuti speciali tra imballaggi, residui di demolizione e costruzioni, amianto, frigoriferi e schermi video nonché numerose parti di automobili e mobilio vario.

Al termine delle operazioni di delimitazione dell’intera area di proprietà comunale è stato nominato il VI Municipio quale custode Giudiziario. L’Autorità Giudiziaria è stata informata dai Carabinieri che stanno effettuando ulteriori accertamenti.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli: tutto pronto per la XXIX edizione de “Il Mare d’Inverno”

Notizie

Acqua, il PD Ladispoli: "Non serve una mozione, ma un delibera"

Notizie

Passaggio ad ACEA, Ciampa (Insieme per Ladispoli): "Continuo la battaglia per salvaguardare gli interessi della città"

CronacaNotizie

Coronavirus, 132 morti, 6000 persone infettate

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?