fbpx
 
AttualitàCittà

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..”

Lorenzo Gasparini vi aspetta oggi alle ore 18.00 presso la libreria “Scritti e Manoscritti” per studiare le forme del linguaggio sessista

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..” –

“Parlare con un sessista è come giocare a scacchi con un piccione”.

La maggior parte delle volte non siamo noi a scegliere le parole che usiamo: il nostro linguaggio, fatto per lo più di stereotipi, modi di dire e luoghi comuni, deriva da una cultura patriarcale preesistente a noi.

In questo libro Lorenzo Gasparrini analizza e studia le forme del linguaggio sessista, da dove hanno tratto origine e come sono cambiate negli anni, e in che modo i femminismi abbiano portato avanti su questo tema le battaglie per la parità.

Un libro che è una guida per riconoscere il sessismo, consapevole o inconsapevole, insito nelle parole che scegliamo di usare e in quelle che leggiamo ogni giorno, per capire come ci viene imposto e trovare le vie e gli strumenti per evitarlo.

LORENZO GASPARRINI è blogger, attivista antisessista e dottore di ricerca in Estetica.

Ha collaborato con le cattedre di Estetica della facoltà di Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza”, della facoltà di Architettura e Design Industriale di Camerino e nel corso di laurea in Restauro e Conservazione dei BB.CC. di Narni.

I suoi interessi sono il linguaggio comune tra estetica e letteratura, il rapporto tra funzionalità e bellezza nell’architettura e nel design, lo studio dei media e degli stereotipi sessisti nel linguaggio e nelle immagini.

L’incontro s’inscrive nelle manifestazioni organizzate dai librai Irene Donini e Marco Molea per festeggiare i 25 anni di presenza della loro libreria nella cittadina del litorale.

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : "Non sono sessista, ma.."
Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..”

Scritti & Manoscritti è nata nel 1994 per venire incontro al desiderio di cultura e fantasia della cittadinanza e dei suoi ospiti.

Quest’anno, per celebrare l’importante traguardo, i librai hanno offerto ai loro lettori incontri con alcune delle più importanti personalità del panorama culturale, letterario ed editoriale italiano: Aldo Cazzullo, Dacia Maraini, Concita De Gregorio, Catena Fiorello, Paolo Giordano, Enrico Letta, Dacia Maraini, Giulio Perrone, Nadia Terranova, Paolo Di Paolo e altri ancora.

I dialoghi con i grandi autori proseguiranno anche nei prossimi mesi, perché l’impegno della libreria è di avvicinare sempre più la cittadinanza alla lettura, di farla affezionare alla bellezza e alla profondità delle parole, trasformandosi sempre più in un luogo di costante scambio, d’incontro e di crescita.

Post correlati
CittàCronaca

Affidati i lavori dell'istituto Pertini di Ladispoli

AttualitàCittà

Poste italiane: a Roma e provincia da giovedì 1 dicembre in pagamento le pensioni comprensive di tredicesima

AttualitàCittà

A Civitavecchia con Beatrice Maffei un tuffo nei ricordi degli anni ‘80

CittàCronaca

Cerveteri: a Macchia della Signora un percorso di trekking universalmente accessibile

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.