fbpx
AttualitàCittà

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..”

Lorenzo Gasparini vi aspetta oggi alle ore 18.00 presso la libreria “Scritti e Manoscritti” per studiare le forme del linguaggio sessista

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..” –

“Parlare con un sessista è come giocare a scacchi con un piccione”.

La maggior parte delle volte non siamo noi a scegliere le parole che usiamo: il nostro linguaggio, fatto per lo più di stereotipi, modi di dire e luoghi comuni, deriva da una cultura patriarcale preesistente a noi.

In questo libro Lorenzo Gasparrini analizza e studia le forme del linguaggio sessista, da dove hanno tratto origine e come sono cambiate negli anni, e in che modo i femminismi abbiano portato avanti su questo tema le battaglie per la parità.

Un libro che è una guida per riconoscere il sessismo, consapevole o inconsapevole, insito nelle parole che scegliamo di usare e in quelle che leggiamo ogni giorno, per capire come ci viene imposto e trovare le vie e gli strumenti per evitarlo.

LORENZO GASPARRINI è blogger, attivista antisessista e dottore di ricerca in Estetica.

Ha collaborato con le cattedre di Estetica della facoltà di Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza”, della facoltà di Architettura e Design Industriale di Camerino e nel corso di laurea in Restauro e Conservazione dei BB.CC. di Narni.

I suoi interessi sono il linguaggio comune tra estetica e letteratura, il rapporto tra funzionalità e bellezza nell’architettura e nel design, lo studio dei media e degli stereotipi sessisti nel linguaggio e nelle immagini.

L’incontro s’inscrive nelle manifestazioni organizzate dai librai Irene Donini e Marco Molea per festeggiare i 25 anni di presenza della loro libreria nella cittadina del litorale.

Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : "Non sono sessista, ma.."
Scritti e manoscritti incontra Lorenzo Gasparrini : “Non sono sessista, ma..”

Scritti & Manoscritti è nata nel 1994 per venire incontro al desiderio di cultura e fantasia della cittadinanza e dei suoi ospiti.

Quest’anno, per celebrare l’importante traguardo, i librai hanno offerto ai loro lettori incontri con alcune delle più importanti personalità del panorama culturale, letterario ed editoriale italiano: Aldo Cazzullo, Dacia Maraini, Concita De Gregorio, Catena Fiorello, Paolo Giordano, Enrico Letta, Dacia Maraini, Giulio Perrone, Nadia Terranova, Paolo Di Paolo e altri ancora.

I dialoghi con i grandi autori proseguiranno anche nei prossimi mesi, perché l’impegno della libreria è di avvicinare sempre più la cittadinanza alla lettura, di farla affezionare alla bellezza e alla profondità delle parole, trasformandosi sempre più in un luogo di costante scambio, d’incontro e di crescita.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Coronavirus, nel mondo i casi accertati sono 11.301.850

Attualità

"Santa Marinella 5G: molti cittadini preoccupati"

Attualità

"Cerveteri, sicurezza in mare, spegnimento incendi e assistenza alla popolazione: Protezione Civile pilastro della città"

Attualità

Asl Roma4: l'importanza dell'assistenza infermieristica ambulatoriale

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.