fbpx
Notizie

Santa Marinella, tentano di rapire la fidanzata del figlio della consigliera Befani

La storia andata in onda a Le Iene su Italia Uno. La madre non approvando la relazione della figlia aveva tentato di rapirla per portarla in Albania

Santa Marinella, tentano di rapire la fidanzata del figlio della consigliera Befani –

Una storia di quelle che si vedono nei film.

Una ragazza, un ragazzo, un amore e la famiglia che li contrasta al punto da tentare di rapire la propria figlia di 20 anni per portarla in Albania.

Santa Marinella, tentano di rapire la fidanzata del figlio della consigliera Befani
Santa Marinella, tentano di rapire la fidanzata del figlio della consigliera Befani

La vicenda si è svolta, come raccontato ieri a Le Iene, a Santa Marinella. (QUI IL VIDEO)

Protagonista una ragazza di 20 anni, Erica, la fidanzata del figlio della consigliera Patrizia Befani.

Tutto inizia quattro anni fa, quando Erica si è innamorata di Daniele.

La famiglia non accetta questa relazione: “Mi diceva che se avessi continuato – racconta la ragazza parlando della madre – avrebbe fatto del male a Daniele e alla sua mamma”.

“Mi telefonava per darmi della puttana, a mio figlio diceva che era un bastardo rotto in culo”, racconta la consigliera Befani.

Il giorno del compleanno di Erica il tentativo di rapimento.

La ragazza si stava preparando per uscire con Daniele, ma la madre la ferma le prende il telefono e la chiude in casa.

Poi sembra cambiare idea e dice alla figlia che l’avrebbero accompagnata lei e il padre dal fidanzato.

Ma una volta salita in auto Erica capisce che stanno lasciando la città, che la stanno portando in Albania dal nonno.

La mamma la tiene sotto minaccia di darle un sonnifero se prova a scappare, racconta la ragazza.

Approfittando di un momento di distrazione Erica riesce a dare un pugno alla madre che inizia a sanguinare da un sopracciglio.

Al porto di Bari la ragazza finge di dover andare al bagno, dove viene accompagnata dalla madre, e riesce a raggiungere la biglietteria dove inizia ad urlare.

In quel momento si avvicina un finanziere in borghese a cui Erica racconta tutto.

La madre dà un’altra versione: la stanno portando in vacanza.

Ma il finanziere crede alla ragazza. Così i genitori risalgono in macchina e lasciano Erica al porto.

La 20enne riesce a prendere un treno per tornare a Santa Marinella dove è accolta dalla famiglia del suo fidanzato che nel frattempo però inizia a ricevere delle minacce.

“Lascia stare la ragazza. Non farla entrare in casa tua altrimenti ci saranno delle conseguenze”.

Le minacce e le chiamate anonime si fanno sempre più intense negli ultimi 10 mesi.

E così Erica si rivolge a Le iene per cercare di riuscire a ricucire i rapporti con la madre che ora sembra aver capito di aver sbagliato e ha acconsentito a farsi aiutare da una professionista.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Pesce mangia plastica l'amministrazione, "struttura rimossa stamattina"

Notizie

Si perde nel bosco durante una passeggiata: donna salvata dalla Polizia di Stato

Notizie

Cerveteri, Istituto Mattei: stamattina Pascucci insieme a studenti, docenti e genitori in Città Metropolitana

CittàNotizie

Tidei: Santa Marinella ha ricordato i Caduti di Nassirya

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?