fbpx
 
AttualitàCittà

Santa Marinella ricorda Giacomo Matteotti

Oggi alle 18.00 presso la Casina Trincia un incontro per ricordarlo

Oggi alle ore 18:00 presso la Casina Trincia, l’assessorato alla cultura del Comune di Santa Marinella organizza un incontro per ricordare Giacomo Matteotti. “La forza delle Parole, così è stata denominata l’iniziativa, sarà presentata dalla delegata alla biblioteca Giovanna Caratelli e vedrà la presenza del sindaco Pietro Tidei e dell’assessore Gino Vinaccia, il quale ha scelto di commemorare i 100 anni della tragica scomparsa dello statista, proprio nel giorno in cui il deputato socialista venne rapito dalla polizia segreta fascista.

“in accordo con l’Assessore, abbiamo.deciso di dedicare la giornata di lunedì al ricordo di Matteotti e delle sue parole “Uccidete pure me. L’idea che è in me non l’ucciderete mai”.  Un esempio che va condiviso con le future generazioni, con tutta la comunità perché portatore dei valori di libertà e di coraggio che furono espressi in quel suo ultimo discorso.- ha affermato il sindaco Pietro Tidei- Ritengo dovere delle istituzioni non spegnere mai i riflettori su questi incresciosi e ignobili fatti della Storia italiana divulgando e diffondendo gli ideali sanciti e suggellati dalla nostra Costituzione, baluardo di democrazia, libertà e progresso civile contro ogni forma di violenza”, ha concluso il Sindaco

Santa Marinella ricorda Giacomo Matteotti
Santa Marinella ricorda Giacomo Matteotti

“Il sacrificio di Matteotti rimane un monito perenne contro l’oppressione e la tirannia, un simbolo di resistenza e difesa della libertà- ha affermato l’assessore Vinaccia- Un uomo che come lo descriveva Pietro Gobetti “appariva come un combattente pronto, energico, ragionatore freddo e sicuro. Nessuno l’ha mai battuto in un contradditorio”.  L’auspicio è che la sua memoria resti viva anche nelle nuove generazioni. Per questo motivo, abbiamo organizzato un momento di discussione e approfondimento, raccontando la vita e la personalità di Giacomo Matteotti, le sue battaglie fino ad arrivare al suo ultimo discorso alla Camera dei deputati. Invito dunque tutti i cittadini a prendere parte all’incontro di lunedì”, ha spiegato l’Assessore.

Durante l’incontro, Giovanna Caratelli ripercorrerà, attraverso la proiezione di film e documenti e la lettura di alcuni testi, la vita politica dello statista, soffermandosi poi sul momento storico immediatamente successivo alla sua scomparsa.

“Ricostruiremo la vita di Matteotti e quel che è accaduto in quegli anni, debitamente documentato dai testi storici in dotazione alla nostra biblioteca civica e dai filmati dell’Istituto Luce. Sarà un percorso rispettoso dei fatti avvenuti e come dicevano il Sindaco e l’Assessore, un modo per rendere omaggio alla figura di un uomo che ha sacrificato la sua vita per i valori di libertà e giustizia sociale in cui credeva”, ha concluso la delegata Caratelli.

Post correlati
Cittàpolitica

Voto sulla nuova Provincia a Cerveteri, il PD chiede chiarezza: "No a chi vuole governare con il centrodestra"

CittàNotiziepolitica

Provincia Porta d'italia, Cerveteri dice sì

Città

Cerveteri: 4° Festival Etrusco dell'inclusione e dell'integrazione

Città

Cerveteri: Stanziati i fondi PNRR per la costruzione del terzo asilo nido comunale

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.