fbpx
Città

Santa Marinella, Fiorucci: ”Non dimentichiamoci il Sociale”

Così in una nota il consigliere comunale Francesco Fiorucci

Santa Marinella, Fiorucci: ”Non dimentichiamoci il Sociale”

“Il Sindaco parla di 1 milione e 200 mila euro “risparmiati”, tra i quali annovera contributi azzerati alle associazioni. E questo, in un momento in cui il terzo settore andrebbe sostenuto (non si spiegherebbe, tra l’altro l’accorato impegno del Sindaco per l’edilizia sociale) sarebbe un vanto?

L’aiuto al sociale si riduce alla sola costruzione di case, o sostenendo i Servizi Sociali? Stranamente di questi ultimi non vi è traccia tra le righe di compiacimento del Sindaco.

A questo proposito, mi preme evidenziare che anche a Santa Marinella, esiste un sottobosco di persone in difficoltà che per dignità o peggio, rassegnazione, non protesta, non compie azioni eclatanti ma sommessamente vive il quotidiano, sperando nel domani.

Da qui, il mio dubbio: quanta e quale edilizia potrebbe sostituire un servizio sociale comunale costantemente accanto ai cittadini bisognosi? Davvero servono più case a discapito di aiuti sistematici?

Ho una proposta da fare al Sindaco, alla Giunta: si ufficializzino e certifichino i dati relativi alla povertà in Città, si individuino quelle categorie a rischio, disoccupati, giovani madri, nuclei familiari numerosi, che popolano l’anagrafe comunale.

A questi si offrano consulenze gratuite, lavori stagionali, accesso a bandi privilegiati per fare impresa o gestire, ad esempio, le nuove spiagge libere.

Puntare tutto sull’edilizia sociale è sbagliato. Attorno ad essa bisogna creare un tessuto vivo, fatto di opportunità ed incentivi..senza temere scelte impopolari e conseguenti “cali di consenso”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Un fine settimana ricco di appuntamenti a Cerveteri

CittàNotizie

Manziana, caso di scabbia alle elementari, ma nessun allarme

CittàNotizie

"Il 27 Ottobre andate a donare", l'appello del presidente Avis Lazio

CittàNotizie

“EcoArt: dallo scarto all’opera”, la conferenza di domani 20 Ottobre

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?