fbpx
 
AttualitàCittà

Il Primo Gennaio al Villaggio di Natale di Cerveteri arrivano gli Ukus in Fabula

Il sindaco Elena Gubetti: “Apriamo il nuovo anno in musica e in allegria”

Il Primo Gennaio al Villaggio di Natale di Cerveteri arrivano gli Ukus in Fabula –

Primo Gennaio Ukus Fabula

“Apriamo il nuovo anno in musica, con un trio esplosivo, divertente e colorato. Domenica 1 gennaio, alle ore 17:30 all’interno del Villaggio di Natale di Piazza Aldo Moro a Cerveteri, gran concerto di inizio anno degli Ukus in Fabula, un originalissimo trio di ukulele, che darà il benvenuto al nuovo anno con brani tipici del Natale, appositamente rivisitati e brani celebri. Un pomeriggio speciale, che abbiamo voluto organizzare all’interno del Villaggio di Piazza Aldo Moro, dove tantissime famiglie e bambini in questi giorni si stanno recando per trascorrere qualche ora diversa e per scattarsi foto ricordo tra la casetta di Babbo Natale e le luminarie che stanno accendendo la piazza principale della nostra città. Sarà occasione per stare insieme e per aprire il nuovo anno in modo allegro e spensierato. Vi aspetto in tantissimi”. A dichiararlo è Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri.

Il Primo Gennaio al Villaggio di Natale di Cerveteri arrivano gli Ukus in Fabula

“Ukus in Fabula è la realtà italiana dell’ukulele internazionale, che vanta concerti in tutta Europa: infatti da anni portano la loro allegria anche oltre i confini nostrani. Si tratta di un trio poliedrico, una miscela esplosiva di colori e tante personalità musicali – ha proseguito il Sindaco Gubetti – una scelta ben precisa quella di inserire questo trio nel primo giorno del nuovo anno del nostro programma di eventi natalizi: l’auspicio è che il 2023 di Cerveteri e di tutte le famiglie, sia ricco di gioia e positività, gli stessi sentimenti che questo magnifico trio è in grado di trasmettere ad ogni suo concerto”.

“Non mancherà ovviamente, la consueta animazione e gli stand di artigianato e di enogastronomia locale, che sin dall’apertura stanno caratterizzando il nostro villaggio – ha concluso la Gubetti – l’ingresso al villaggio e al concerto saranno chiaramente gratuiti. Iniziamo insieme, in allegria, il 2023!”

Post correlati
Attualità

Consob, 37% famiglie non riesce ad affrontare le spese fisse

Città

Ladispoli, l'Istituto Alberghiero in visita al T.A.R. del Lazio

Attualità

Industria: il fatturato risale a novembre, +0,9% mensile

Attualità

La ricchezza delle famiglie è aumenta nel 2021, ma cala in termini reali

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.