fbpx
AttualitàCittà

Prende l’autobus al volo per non pagare il biglietto

Viaggio da via Giolitti a Santa Maria Maggiore aggrappato al bus Atac per evitare i controlli

Prende l’autobus al volo per non pagare il biglietto – A chi si è ritrovato ad assistere alla scena sarà molto probabilmente venuta in mente la scena di uno dei famosi film di Paolo Villaggio.

Il ragioniere Fantozzi in ritardo a lavoro decide di prendere l’autobus al volo ma quando pensa di essere riuscito nell’impresa finisce scaraventato a terra insieme a tutti gli altri passeggeri, a dir poco furiosi, per averli catapultati fuori dal mezzo.

Al giovane “originale” e forse un po’ nostalgico di scene “epiche” come quelle a cui si è assistito nel piccolo schermo, è andata però meglio.

Prende l'autobus al volo per non pagare il biglietto (foto da Il Messaggero)
Prende l’autobus al volo per non pagare il biglietto (foto da Il Messaggero)

Come raccontato dal Messaggero, ieri, intorno all’ora di pranzo, un ragazzo, molto probabilmente sotto la trentina, avrebbe deciso di usufruire di un passaggio gratis, a spese di Atac.

Per non parlare della sua incolumità.

Il suo viaggio aggrappato al retro del mezzo è iniziato a via Giolitti e sarebbe terminato a Santa Maria Maggiore.

Il giovane avrebbe usufruito anche delle fermate effettuate dal conducente Atac per riposarsi tra una tappa e l’altra prima di giungere a destinazione.

Molto probabilmente, però, a portarlo a una decisione così “originale” non c’è il ritardo a scuola o a lavoro, ma semplicemente la non voglia di non pagare il biglietto dell’autobus.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Coronavirus, Panunzi (Pd): “Al via la consegna delle mascherine chirurgiche fornite dalla Regione Lazio”

AttualitàNotizie

Didattica a distanza, a Ladispoli "buona la prima"

AttualitàCittà

Cerveteri, Pascucci: "3 nuovi contagi, ma anche una nuova nascita"

AttualitàCittà

Civitavecchia, lunedì ulteriore intervento di sanificazione presso ginecologia, ostetricia, nido e pediatria

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.