fbpx
 
CittàCultura

Posta Vecchia, visita guidata con interprete LIS alla villa romana

L’evento è gratuito ed è organizzato da Marco Cecchini, delegato del sindaco Grando al Progetto di Inclusione sociale “Ladispoli una città che sa ascoltare”, in collaborazione con il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite

Posta Vecchia, visita guidata con interprete LIS alla villa romana –

Giovedì 18 luglio visita guidata inclusiva con interprete Lis alla villa romana de “La Posta Vecchia”. L’evento è gratuito ed è organizzato da Marco Cecchini, delegato del sindaco Grando al Progetto di Inclusione sociale “Ladispoli una città che sa ascoltare”, in collaborazione con il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite (Gatc). Sono previste due visite, alle 16:00 ed alle 17:15, ed è necessaria la prenotazione inviando una mail a [email protected].

“Siamo veramente felici – ha commentato Cecchini – di proporre questa visita inclusiva alla scoperta della storia e dell’archeologia di Ladispoli. La villa romana si trova sul sito dell’antica città di Alsium. Nell’area de La Posta Vecchia, in prossimità del Castello di Palo, nel piano interrato e nella zona circostante l’edificio seicentesco, antica stazione di posta oggi trasformata in albergo di lusso, si conservano i resti di numerosi ambienti strutture della villa romana. Un ringraziamento particolare al Gruppo Archeologico del Territorio Cerite e a “La Posta Vecchia” per aver permesso lo svolgimento di questo evento”.

L’appuntamento è presso il piazzale della stazione di Palo Laziale dieci minuti prima dell’inizio della visita.

Post correlati
CittàCronaca

Santa Marinella, l'area dell'ex fungo gratuita per i residenti del centro storico

Città

Tre nuovi agenti per la Polizia Locale di Cerveteri

Città

Appuntamento con la storia di "Ladispoli"

CittàUncategorized

Carenza acqua a Ladispoli, il Sindaco incontra Acea Ato2

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.