fbpx
CronacaNotizie

Paura a Roma. Pacco bomba al Viminale: ”L’ordigno poteva uccidere”

Al via piste investigative diverse

Paura a Roma. Pacco bomba al Viminale: ”L’ordigno poteva uccidere”

Si sarebbe firmato “Nemici dello Stato”, il mittente di un pacco bomba indirizzato al Ministero dell’Interno. Un ordigno che se fosse esploso avrebbe potuto scatenare una tragedia.

A rivelarlo, gli artificieri e gli investigatori dell’antiterrorismo che hanno evitato si verificasse il peggio, provvedendo tempestivamente al disinnesco dello stesso.

Inoltre, all’interno della busta che conteneva l’ordigno, sarebbero stati trovati anche alcuni ritagli di giornali che elogiavano il possibile ritorno di Matteo Salvini al Viminale.

Aperte ora piste investigative diverse.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, esplosione a Valcanneto per una fuga di gas

Notizie

Meteo: temperature in calo e pioggia in arrivo nel weekend

CittàNotizie

Civitavecchia, emessa ordinanza sugli alcolici. Vietata la vendita di bevande in vetro

CittàNotizie

A12, la notte tra il 20 e il 21 gennaio chiusa l'uscita Nord e Sud di Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?