fbpx
CronacaNotizie

Paura a Roma. Pacco bomba al Viminale: ”L’ordigno poteva uccidere”

Al via piste investigative diverse

Paura a Roma. Pacco bomba al Viminale: ”L’ordigno poteva uccidere”

Si sarebbe firmato “Nemici dello Stato”, il mittente di un pacco bomba indirizzato al Ministero dell’Interno. Un ordigno che se fosse esploso avrebbe potuto scatenare una tragedia.

A rivelarlo, gli artificieri e gli investigatori dell’antiterrorismo che hanno evitato si verificasse il peggio, provvedendo tempestivamente al disinnesco dello stesso.

Inoltre, all’interno della busta che conteneva l’ordigno, sarebbero stati trovati anche alcuni ritagli di giornali che elogiavano il possibile ritorno di Matteo Salvini al Viminale.

Aperte ora piste investigative diverse.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Vasto incendio tra Civitavecchia e Tarquinia: sul posto i Vigili del Fuoco

Notizie

Civitavecchia, non risponde a casa da giorni: una donna trovata priva di vita dai Vigili del Fuoco

CittàCulturaEvidenzaNotizie

Cerveteri Jazz, doppio appuntamento: Roberto Gatto ImPerfect Trio e Zambra Dixie Jazz Band

Notizie

Cerenova da leccarsi i baffi: da venerdì il Festival Internazionale dello Street Food

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.