fbpx
Mondo

Papa Francesco: “Gli usurai sfruttano la pandemia”

21 Condivisioni

Il Santo Padre lancia un appello per evitare che si verifichi una pandemia sociale

Papa Francesco: “Gli usurai sfruttano la pandemia”

“In tante parti si sente (che) uno degli gli effetti di questa pandemia (è) che tante famiglie che hanno bisogno, fanno la fame e purtroppo li aiuta il gruppo degli usurai: questa è un’altra pandemia, la pandemia sociale”: così Papa Francesco all’apertura della messa mattutina a Casa Santa Marta che a causa del coronavirus celebra ormai con presenza minima di fedeli e in diretta streaming.

Francesco ha ricordato le “famiglie di gente che ha lavoro giornaliero o purtroppo lavoro in nero, non possono lavorare e non hanno da mangiare, con figli. E poi gli usurai che prendono il poco che hanno. Preghiamo – ha detto Jorge Mario Bergoglio nella celebrazione trasmessa da Vatican News, Tv2000 e Rai2 – preghiamo per queste famiglie, tanti bambini di queste famiglie, per la dignità di queste famiglie e preghiamo anche per gli usurai: il Signore tocchi il loro cuore e si convertano”.

21 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
MondoNotizie

Parigi, attentato vicino alla vecchia sede di Charlie Hebdo

MondoNotizie

Il coronavirus "travolge" l'Europa ma non l'Italia

Mondo

Tarquinia, il sindaco rinvia l’apertura delle scuole

AttualitàItaliaMondoNotizie

Erosione costiera: tra 80 anni spariranno 5 località nel Lazio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.