AttualitàCittà

A Passoscuro un albero per Cederna, padre della Riserva del Litorale

La scuola Erminio Carlini accanto alle associazioni nazionali che si occupano di tutela dell’ambiente, del paesaggio e dei beni culturali 

Palidoro, un albero per Cederna padre della Riserva del Litorale – Riceviamo e pubblichiamo

Un albero per Antonio Cederna, figura fondamentale dell’impegno ambientalista, promotore della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano.

E’ l’annuncio che fa seguito a DOLCEPRIMAVERA 6 / TUTTI PER LA TORRE E LE DUNE DI PALIDORO, ultima tappa dell’attività della Scuola “Erminio Carlini” di Passoscuro accanto alle associazioni nazionali che si battono per i valori della tutela e del rispetto nei confronti dell’ambiente e del patrimonio culturale.

Alla posa dell’albero, prevista per la Giornata dei Giusti 2020 in collaborazione con GARIWO, hanno già dato la loro adesione i figli, l’attore e scrittore Giuseppe e il giornalista Giulio Cederna, impegnato nel campo della comunicazione sociale e della difesa dei diritti umani e dell’infanzia.

Per la sesta volta Dolceprimavera ha raccolto attorno a sé gli allievi della Scuola “Erminio Carlini” di Passoscuro, per orientarli alla conoscenza della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. Quest’anno la manifestazione ha salutato la primavera proprio nel giorno del 21 marzo, con una lezione in Aula magna e poi con i giochi in spiaggia.

La giornata fa seguito ad altri importanti appuntamenti formativi organizzati sempre dalla referente per i progetti ambientali dell’I.C. Fregene Passoscuro, Stefania Bragaglia: l’incontro pubblico del 23 ottobre 2018 dedicato anche in quel caso alla Torre e alle dune di Palidoro nell’ambito della campagna di ITALIA NOSTRA “Paesaggi sensibili” e l’iniziativa del 12 marzo scorso con l’inaugurazione del “Giardino delle Giuste e dei Giusti dell’ecologia” in collaborazione con GARIWO.

Il costante lavoro di orientamento e formazione crea consapevolezza. Lo dimostra l’attenta partecipazione degli alunni coinvolti.

La maggior parte di loro alza la mano quando si chiede chi conosce e percorre il litorale protetto della Riserva (vedi foto allegate).

Conoscono la storia di Salvo d’Acquisto, che proprio accanto alla Torre Perla di Palidoro su ucciso dai nazisti insieme ad altri 22 innocenti, persone del territorio, che cercava di salvare.

I ragazzi si appassionano poi al gioco in spiaggia: costruire castelli di sabbia a forma di torre, in omaggio alla Torre e Dune di Palidoro, luogo del cuore del FAI.

Infatti Dolceprimavera 6 ha voluto rilanciare l’impegno di quanti, a cominciare dal Coordinamento Ragazzi della Torre Perla (studenti giovani e giovanissimi del territorio di Ladispoli, Cerveteri, Bracciano e Fiumicino) hanno raccolto le firme per il Censimento dei Luoghi del Cuore del Fondo Ambiente Italiano, portando la Torre e le dune di Palidoro al primo posto nel Comune di Fiumicino, al 5° nel Lazio e al 111° in Italia.

Ilpresidente del FAI Lazio, Giuseppe Morganti, ha promesso l’invio della targa speciale al Coordinamento degli studenti.

Presente anche il presidente di ITALIA NOSTRA LAZIO, Franco Medici, che con Co.Mo.Do ha dato il patrocinio alla manifestazione, legata al“mese della Mobilità Dolce” (l’iniziativa che in tutta Italia promuove il cammino a piedi e in bicicletta).

Si ringrazia il Comune di Fiumicino per il gratuito patrocinio e per l’opera di pulizia preliminare della spiaggia nel lembo di Riserva (Passoscuro nord) dove si è svolta la manifestazione. Si segnala peraltro che proprio nello stesso giorno, il 21 marzo, si sono svolte sulla spiaggia di Passoscuro le riprese di “The New Pope” di Paolo Sorrentino, con John Malkovich, Jude Law, Silvio Orlando.

Un borgo marittimo, Passoscuro, che ha tanto da dire, a chi ci vive e a chi lo frequenta. Scelto da Federico Fellini per le scene finali della Dolce Vita, da altri registi come Albanese e Veronesi, offre un litorale ampio e tratti di Natura incontaminati, all’interno della Riserva Statale più grande l’Italia.

La collaborazione tra Scuola e associazioni ha prodotto nel tempo importanti risultati. In questa occasione, Italia Nostra Litorale Romanorinnova la segnalazione relativa alla delicata questione dell’illuminazione pubblica.

Ricevute rassicurazioni in via informale dai Lavori Pubblici circa l’adozione di luce calda soprattutto nei centri urbani, rinnova la richiesta di incontro con l’Assessore Angelo Caroccia.

Da parte sua. Il Comitato Dolcespiaggia, che da sempre collabora con la Scuola per Dolceprimavera,  ringrazia il Comune di Fiumicino per il progetto di ricostruzione della passerella e del Ponticello sul Tre Denari/Spiaggia della Dolce Vita, atteso da anni, e chiede che sia posta in prossimità di questo luogo così significativo una Tabella ufficiale della Riserva.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

Le Città della Metropoli: ''Prime risposte per interventi ambientali''

CittàNotizie

Ladispoli, domani il Sindaco Grando torna 'Fra la gente'

CittàNotizie

Cerveteri, successo per l'Etruria Street Jazz Festival. In arrivo Michael Supnick

Città

Riva Destra, Prato: "Buon lavoro a Ruzzetti neo coordinatore di Fiumicino"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista