fbpx
 
CittàCronaca

Ostia, evade dai domiciliari e finisce bastonato dal cognato

L’uomo è ora piantonato in ospedale con un mese di prognosi: era partito da Fiumicino per cercare la moglie vittima dei suoi maltrattamenti

Ostia, evade dai domiciliari e finisce bastonato dal cognato –

Giovedì i Carabinieri della compagnia di Ostia hanno arrestato un 51enne di Fiumicino, già ai domiciliari per maltrattamenti nei confronti della ex compagna.

I militari hanno appurato che l’uomo, sfruttando un permesso orario avuto per ragioni di lavoro, si era invece recato a Ostia presso l’abitazione della ex compagna, al fine di molestarla.

Ha però incontrato il fratello 49enne della donna che, per tutta risposta, l’ha percosso ripetutamente con un bastone.

A seguito delle ferite riportate, il molestatore è stato ricoverato presso l’ospedale Grassi di Ostia, con una prognosi di oltre un mese, dove attualmente si trova piantonato dai Carabinieri in stato di arresto.

Gli stessi militari hanno denunciato anche il fratello della donna per aggressione nei confronti dell’uomo.

Post correlati
CittàNotizie

Santa Marinella e abbeveraggio degli animali, Tidei: "Il Comune sta facendo un lavoro che non gli compete"

CittàCultura

Ladispoli, torna "Il Simposio Etrusco. Una magica notte di 2500 anni fa"

Cittàpolitica

Casa Pound: "Salviamo i popoli indigeni d'Europa"

CittàNotizie

Ladispoli, da venerdì 12 partono le aree pedonali

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.