fbpx
Notizie

Olimpiadi della Cultura, al via l’undicesima edizione

Presentazione alla Camera dei Deputati per la manifestazione nazionale. Battilocchio: “Orgoglioso di quanto fatto da questi ragazzi”

Olimpiadi della Cultura, al via l’undicesima edizione –

Olimpiadi della Cultura, al via l'undicesima edizione
Olimpiadi della Cultura, al via l’undicesima edizione

Presentata ufficialmente oggi presso la Camera dei Deputati l’undicesima edizione delle Olimpiadi della Cultura e del Talento.

La manifestazione, creata dal civitavecchiese Daniele Ceccarelli, è sempre più un’eccellenza dei concorsi scolastici come dimostra la location della conferenza.

A fare gli onori di casa il deputato del territorio Alessandro Battilocchio che delle Olimpiadi della Cultura è anche il presidente onorario. 

“È un onore per me ospitare qui alla Camera questo concorso che ho visto nascere, crescere e affermarsi. Decine di migliaia di studenti che si confrontano a colpi di cultura, interagendo e crescendo insieme. In pochi credevano di arrivare a questo punto.

Come per Tolfarte e per altri progetti, aver dato la possibilità di esprimersi a talenti locali sta dando i suoi frutti”.

Presenti alla conferenza stampa il sindaco di Tolfa Luigi Landi e il presidente del consiglio comunale di Civitavecchia Emanuela Mari, oltre ad una rappresentanza del direttivo delle Olimpiadi della Cultura e del Talento. 

Olimpiadi della Cultura, al via l'undicesima edizione
Olimpiadi della Cultura, al via l’undicesima edizione

Gli sponsor principali dell’evento, Enel e Fondazione Cariciv, sono stati ringraziati dagli organizzatori per il costante supporto.

Per quanto riguarda la competizione scolastica l’edizione 2019/2020 avrà come novità una prova a sorpresa nel corso delle semifinali che si terranno a Civitavecchia (11 marzo), Castellamare di Stabia (14 marzo) e a Torino 9 marzo, mentre la finale sarà come da tradizione a Tolfa (dal 23 al 26 aprile).

Le semifinali si svolgeranno attraverso una app realizzata e sviluppata da un ingegnere civitavecchiese. Nella finalissima di Tolfa inoltre esordirà la gara di sprint, la staffetta della cultura.

Raggiante il presidente Domiziana Loiacono  (al suo ultimo anno di mandato) ha introdotto la prima prova che si svolgerà in tutta Italia il prossimo 9 dicembre.

“Sarà una prova realizzata dai singoli istituti scolastici. Sarà la prima selezione.

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dal nostro staff di 60 persone. Volontari che rendono possibile un evento che si suddivide in tre macro aree capaci di coprire tutta la nostra penisola.

Le semifinali a Torino e Castellammare di Stabia sono merito dell’ottimo lavoro fatto dagli staff locali oggi qua rappresentanti da Davide Ferri, che è anche il mio vicepresidente, e Andrea Miccoli per il Nord e Luigi di Martino per il Sud.

Ringraziamo gli sponsor e le istituzioni che ci stanno aiutando a crescere sempre di più. Ormai non passa settimana che non riceviamo richieste da diversi comuni da tutta Italia per ospitare le Olimpiadi”.

“Come sindaco sono orgoglioso di ospitare le finale delle Olimpiadi nella mia città dove si è costruito un percorso di aggregazione e di crescita culturale.

Grazie agli studenti che partecipano e a tutti gli organizzatori” ha dichiarato il sindaco di Tolfa Luigi Landi.

“Sono orgogliosa di rappresentare la mia città in questa occasione.

Questa è una manifestazione che è nata a Civitavecchia e che ha alla sua base la meritocrazia e la cultura.

Vengo dalle circoscrizioni, le stesse che hanno visto nascere questa avventura insieme a Daniele Ceccarelli ormai undici anni fa, e so con quanta passione e fatica questi ragazzi sono riusciti ad arrivare dove sono. Complimenti”.

Il sindaco di Torino Chiara Appendino e il sindaco di Castellamare di Stabia Gaetano Cimmino hanno inviato i loro saluti, complimentandosi con gli organizzatori.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, il singolo 'La playa del sol' di Luigi Petruzzi é hit nelle radio

Notizie

Ladispoli, nubifragio fa saltare tombino. Auto ci finisce dentro

Notizie

Santa Marinella, Fiat 500 urta auto in sosta e si ribalta

Notizie

Ladispoli: domani chiuso l’Ufficio Postale di Via Sironi per lavori di manutenzione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?