fbpx
 
Attualità

Ok dal Cdm al nuovo codice degli appalti

Taglia sprechi, burocrazia, va incontro a Pmi

Ok dal Cdm al nuovo codice degli appalti –

Ok dal Cdm al nuovo codice degli appalti

Il consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo codice degli appalti.

Grande soddisfazione di Matteo Salvini. 

“E’ stato un passaggio importante, l’iniziativa più importante da 55 giorni a questa parte da quando abbiamo giurato.

Questo nuovo codice dovrà tagliare burocrazia, sprechi, dovrà offrire più lavoro, viene incontro alle Pmi, permetterà di aprire cantieri in tempi più veloci. E creerà posti di lavoro”, ha detto il vicepremier e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Matteo Salvini.

L’Anac “ha un ruolo all’interno del codice appalti coerente con la sua funzione, erano previste delle prerogative che poi sono state eliminate nel testo varato dal Cdm. Questa non è l’ultima parola”,durante l’iter parlamentare “tutti quelli che hanno titolo di formulare proposte migliorative” potranno farlo. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano sottolineando che c’è stata “assoluta concordanza” tra Consiglio di Stato e governo nella stesura del codice appalti, “tutti questi conflitti non li vedo” ma “saremo lieti di leggere” i rilevi dell’Anac “una volta che ci invieranno le loro considerazioni”.

Post correlati
AttualitàCittà

Discariche abusive, in periferia, a Ladispoli, colpa soprattutto da chi viene da fuori

AttualitàCittà

Allerta maremoto per il sisma in Turchia, a Cerveteri ProCiv e Polizia Locale operative sulla costa di Campo di Mare

AttualitàCittàCronaca

Lotto, festa nel Lazio: vinti oltre 25mila euro a Fiumicino

AttualitàCittà

Cerveteri: servizio civile, c'è tempo fino al 10 febbraio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.