fbpx
CittàCronacaNotizie

Nascondeva proiettili e 6 chili di hashish in casa: arrestato dai Carabinieri

E’ intervenuta la Compagnia di Bracciano

Nascondeva proiettili e 6 chili di hashish in casa: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato un 50enne italiano del posto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nascondeva proiettili e 6 chili di hashish in casa. Arrestato dai Carabinieri
Nascondeva proiettili e 6 chili di hashish in casa. Arrestato dai Carabinieri

Nel corso di un controllo scattato nell’abitazione dell’uomo, ubicata in un condominio di Morlupo, i militari hanno rinvenuto 15 proiettili per pistola, 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi.

Inoltre, a conclusione di una più approfondita ispezione estesa ad un magazzino risultato in uso al 50enne, sono stati sequestrati altri 6 Kg di hashish – suddivisi in 8 panetti – nascosti in una vasca da bagno in disuso.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

''Attivazione covid-19 Spot al Grassi di Ostia, segnale importante per il territorio Asl Roma 3''

Cittàpolitica

Distribuzione mascherine a Santa Marinella, il centrodestra vuole vederci chiaro

AttualitàNotizie

L'8 aprile naso all'insù per l'arrivo della Superluna: sarà la più vicina dell'anno

Notizie

Cerveteri, farmacisti e magazzinieri della Multiservizi Caerite replicano a Anna Lisa Belardinelli e Luca Piergentili

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.