fbpx
 
Notizie

Meteo: caldo in intensificazione, tra qualche giorno temperature fino a 45°C

Meteo: caldo in intensificazione, tra qualche giorno temperature fino a 45°C –

Capodanno con rialzo delle temperature: è arrivato l'anticiclone africano
Meteo: caldo in intensificazione, tra qualche giorno temperature fino a 45°C

Il caldo africano è destinato ad intensificarsi nei prossimi giorni su molte regioni del nostro Paese dove la colonnine di mercurio potrebbero salire fino a toccare picchi eccezionali di 44/45°C. Si fa dunque sempre più invadente l’anticiclone africano Caronte su gran parte dell’area mediterranea e dove l’Italia occupa una posizione tra le più esposte alla grande calura.

Fino a Sabato 25 le regioni più colpite dal rovente alito sahariano saranno quelle del Sud. Qui la colonnina di mercurio sarà ancora pronta a toccare diffusamente la soglia dei 40°C. I termometri saliranno un pochino meno sulle regioni del Centro-Nord dove insisteranno ad affluire masse d’aria più umide, capaci di portare anche qualche noia sul fronte meteo ed un inevitabile minor irraggiamento solare: ma il contesto sarà comunque molto caldo anche su questi settori e si soffrirà ugualmente, specie a causa degli elevati tassi di umidità.

Attenzione. Le cose peggioreranno già a partire da Domenica 26, ma soprattutto con l’inizio nuova settimana quando una nuova fiammata d’aria rovente in arrivo dall’entroterra sahariano coinvolgerà gran parte d’Italia. In questo frangente arriveremo a toccare picchi termici davvero eccezionali per la seconda metà di Giugno. Parliamo di punte massime addirittura prossime ai 44/45°C su alcuni angoli interni della Sardegna e della Sicilia. La soglia dei 40°C si potrà raggiungere su gran parte del Centro-Sud e in città importanti come Roma e Firenze, mentre al Nord sarà l’Emilia a rischiare questi valori elevatissimi per il mese di Giugno.

A conferma che le due giornate più calde saranno quelle di Lunedì 27 e di Martedì 28, ecco che da Mercoledì 29 il cuore più caldo dell’anticiclone scenderà un po’ di latitudine e si andrà a concentrare maggiormente verso le sue terre d’origine. Caldo stop dunque sull’Italia? Assolutamente no! Nonostante una generale flessione dei termometri, le temperature continueranno a viaggiare su valori molto caldi per il periodo. Per capirci meglio le colonnine di mercurio toccheranno sempre punte di 35/36°C praticamente ovunque o forse anche di più al Sud. Isola felice, si fa per dire, il Nordovest dove si registrerà comunque solo un caldo lievemente meno intenso ed opprimente.

Ma quando si potrà tornare a respirare aria meno bollente e ad avere un clima più normale alla stagione? Difficile dirlo in quanto tutti i principali centri di calcolo non vedono per ora l’arrivo di un evidente cambio della circolazione. Attendiamo gli eventi, dunque.

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Zito (PD): "Bene ripristino ZTL . Ora avanti tutta col rilancio del centro storico"

CittàNotizie

Ladispoli - Cerveteri: presentati i progetti finanziati con i fondi del Pnrr

CittàNotizie

Ladispoli: sgomberati i camper a via del Tritone

CittàNotizie

Santa Marinella e abbeveraggio degli animali, Tidei: "Il Comune sta facendo un lavoro che non gli compete"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.