fbpx
 
CittàCronaca

Marina di Cerveteri, acqua a singhiozzo. I residenti: “C’è il coprifuoco per farsi la doccia e fare la lavatrici in casa”

Niente o poca acqua nelle ore serali, e la situazione spesso non è migliore durante il giorno, ma le fontanelle sparse per il territorio, invece, sono aperte.

A tornare sulla difficile situazione che si vive in estate sono i residentisi.

«Siamo nel 2022, a Cerenova qualcuno da qualche mese si diverte così tanto a chiudere i rubinetti alle case lasciandole senza acqua, beh in effetti con questo fresco ci sta no?», scrive Valerio sui social.

«Ma il genio che ha pensato sta cosa è lo stesso che lascia le fontanelle de cerveteri aperte 24h su 24? Ma non pensano che c’è chi stacca dopo le 23 la sera e si deve mettere a dormire zozzo e appiccicoso fino alla mattina dopo? Ma azionate il cervello ogni tanto?».

A fargli da eco un altro residente: «C’è il coprifuoco per farsi la doccia e fare la lavatrici in casa propria. È inammissibile».

Post correlati
Cittàpolitica

Pietro Tidei: "Santa Severa avrà il suo approdo turistico"

CittàCronaca

Santa Marinella, auto finisce fuori strada sulla statale Aurelia

CittàCronaca

Tentata rapina e lesioni aggravate a danno di un parroco: arrestato 50enne

CittàCronaca

Super ospiti al Premio Letterario Nazionale "Città di Ladispoli"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.