fbpx
AttualitàCittàCronacaNotizie

Manuel Bortuzzo: “a chi mi ha sparato gli riderei in faccia. Ora sogno le Olimpiadi”.

Il giovane Manuel, ferito gravemente da colpi di pistola e costretto alla paralisi, non molla e continua a combattere per una vita in acqua, con lo sport che più ama

Manuel Bortuzzo: “a chi mi ha sparato gli riderei in faccia. Ora sogno le Olimpiadi”. –

“Se vedessi in faccia chi mi ha sparato riderei”.

Sorprendenti e allo stesso tempo cariche di forza le parole di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore la cui storia è oramai nota.

Ferito, da colpi di pistola nel quartiere AXA in una serata normalissima che aveva deciso di trascorrere in compagnia degli amici, ora è paralizzato, ma non si ferma e continua a lottare per una vita normale, come prima.

Socializza, parla e soprattutto è tornato in acqua a nuotare, il suo grande amore.

Sogna le Olimpiadi il giovane Manuel, che a TGCOM24 dichiara: “Incontrare chi mi ha sparato? Non cambierebbe nulla, ma se me lo trovassi davanti mi metterei a ridere perché non ha senso quello che hanno fatto. Non si tratta di perdonarli o meno”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

FareAmbiente Cerveteri recupera un falco pellegrino

Città

Allumiere vince il bando e diventa una "città che legge"

CittàNotizie

Aumentano i casi di Coronavirus in Italia

Città

Cotral: presto ci saranno più posti a sedere negli autobus

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.