fbpx
Notizie

Maccarese, rischiano di annegare. Attimi di paura in mare

Un uomo ed una donna salvati da 5 poliziotti

Maccarese, rischiano di annegare. Attimi di paura in mare – La nota della questura:

Una tragedia sfiorata, un uomo ed una donna sono stati salvati mentre stavano per annegare grazie al coraggio di cinque poliziotti in servizio presso la sezione motorizzazione della Questura di Roma.

Maccarese, rischiano di annegare. Attimi di paura in mare
Maccarese, rischiano di annegare. Attimi di paura in mare

E’ successo ieri mattina, intorno alle 11.00, nel tratto antistante l’ex stabilimento denominato “Maccarese Lido”. I due stavano facendo il bagno ad un centinaio di metri dalla riva quando, a causa delle condizioni avverse e spinti dalle onde, si sono trovati in difficoltà. Udite le grida di aiuto della donna i poliziotti si sono lanciati in mare: due si sono diretti verso quest’ultima mentre altri tre verso l’uomo. Con non poca difficoltà e alternandosi tra loro sono riusciti a trasportarli fino al tratto di mare in cui era possibile toccare il fondo e poi, creando una catena umana sono riusciti a raggiungere la riva.

Entrambi, seppur scossi, non hanno riportato conseguenze.      

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, a casa anche il Primo Maggio

Notizie

Civitavecchia, Sarracco: "Gesto di valore delle donne Andos"

Notizie

Mille mascherine non conformi e mezzo chilo di hashish: tre denunce

Notizie

Santa Marinella, è emergenza loculi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.