fbpx
 
Città

Lavori pubblici, i bandi in corso e i prossimi lavori a Ladispoli

De Santis: “Abbiamo partecipato ad un bando per l’efficientamento del patrimonio edilizio dell’ente comunale” e poi spiega quando sarà riconsegnato l’Auditorium e come si risolverà il problema del parcheggio

Lavori pubblici, i bandi in corso e i prossimi lavori a Ladispoli –

“Il programma presentato alla città è fattibile e realizzabile: non ci siamo mai fermati, essendo stato riconfermato il Sindaco, tutto quello che avevamo in piedi è continuato a correre”.

Lo dichiara a Fabio Bellucci, Veronica De Santis, Assessore ai lavori pubblici di Ladispoli.

“Sicuramente quello che abbiamo lasciato sono una serie di opere visibili in tutta la città, una su tutte la pavimentazione straordinaria delle strade delle città, la consegna del palazzetto dello sport che è aperto ed è fruibile dalle associazioni sportive del nostro territorio, il commissariato e la caserma dei Carabinieri.

Però come dicevo in campagna elettorale e continuo a dirlo, il nostro paese ha necessità di continui investimenti e di opere, di messa in sicurezza e di investire in edilizia scolastica”.

La partecipazione ai bandi

“Crediamo molto in questo – dice l’Assessore –: ci siamo aggiudicati un bando Pnrr per l’asilo nido. Stiamo aspettando anche altre risposte, perché durante l’estate abbiamo partecipato a diversi bandi: rigenerazione urbana, mense, nuovo polo sportivo.

Abbiamo pochissimo personale e partecipare a questi bandi è uno sforzo immane, ma sono fondamentali perché il Comune non ha tutti questi fondi da spendere in queste opere”.

L’efficientamento energetico

“Abbiamo partecipato anche ad un altro bando di Città Metropolitana per l’efficientamento del patrimonio edilizio dell’ente comunale per mettere dei pannelli fotovoltaici sul palazzetto dello sport per renderlo più indipendente possibile, perché sappiamo che quest’anno avremo grossi problemi in bilancio legati ai consumi”, aggiunge.

“La maggior parte dell’edilizia scolastica è dotata di pannelli fotovoltaici: lo scorso anno abbiano fatto una pulizia dei pannelli colpiti dalla salsedine per renderli performanti.

Il palazzetto comunale è energivoro: stiamo presentando un progetto per poterlo efficientare”.

I marciapiedi

“Un punto rimasto ancora indietro è quello dei camminamenti pedonali, ma sono all’ordine del giorno.

All’interno del comune è stato fatto una riorganizzazione anche a livello di uffici: è subentrato un nuovo responsabile a cui abbiamo dato le nostre priorità, una su tutte i marciapiedi.

Parallelamente stiamo preparando il bando per la pista ciclabile che da Torre Flavia arriverà alla Stazione di Ladispoli, pensando anche all’abbattimento delle barriere architettoniche insieme alla delegata Franca Sciutto”.

Auditorium

“Il Sindaco ha solo dichiarato l’affidamento dei lavori ad un operatore economico per renderlo a norma dal punto di vista della sicurezza per usarlo anche come un cinema.

Stanno rifacendo la copertura anche del centro d’arte perché si erano manifestati degli episodi di infiltrazione di acqua piovana anche copiosi.

La società che lo gestisce e che sta svolgendo i lavori ci diche che per il Natale, quindi per il mese di dicembre, sarà aperto. Noi monitoreremo: non vediamo l’ora di restituire questo spazio di cultura alla città”.

E per i parcheggi “speriamo in una sinergia” con l’altro operatore economico che si occuperà dello spazio del consorzio.

Post correlati
Città

Civitavecchia, Cacciapuoti: "Lavori straordinari a corso Marconi per far brillare la vetrina della città"

Città

Ladispoli Attiva: "Benvenuti in Acea, tra disservizi e mancanza di comunicazioni ai cittadini"

Città

Civitavecchia, l'8 dicembre al San Giorgio notte di Meraviglie e volontariato

CittàNotizie

Guasto alla rete idrica, il Comune di Ladispoli protesta con Acea

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.