fbpx
Città

L’Alberghiero di Ladispoli in visita alla sede di ‘Porta Futuro Lazio’ a Civitavecchia

Un progetto innovativo gestito dalla Regione Lazio rivolto a studenti, cittadini e aziende con l’obiettivo di aumentare le possibilità di inserimento nel mondo delle professioni

L’Alberghiero di Ladispoli in visita alla sede di ‘Porta Futuro Lazio’ a Civitavecchia

L’Alberghiero di Ladispoli in visita alla sede di ‘Porta Futuro Lazio’ a Civitavecchia

Un progetto innovativo gestito dalla Regione Lazio, realizzato in collaborazione con le Università e finalizzato all’offerta di servizi pubblici e gratuiti di formazione e orientamento, allo scopo di posizionarsi più efficacemente nel mercato del lavoro: è’ ‘Porta Futuro Lazio’, un’iniziativa rivolta a studenti, cittadini e aziende con l’obiettivo di aumentare le possibilità di inserimento nel mondo delle professioni.

La prima struttura è stata realizzata nel 2011 nel quartiere Testaccio di Roma e, visto il successo riconosciuto anche della UE che ha inserito il modello come best practice comunitaria, la Regione ha esteso l’area interessata dal Progetto ‘PFL’ per rendere disponibili i servizi di empowerment di imprese e cittadini a tutto il territorio. Attualmente sono 8 le sedi aperte nel Lazio.

E mercoledì 4 dicembre gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, accompagnati dalla Prof.ssa Dora Carobene, hanno visitato la sede di Civitavecchia.

“E’ nostro dovere orientare i nostri studenti e prepararli al mondo del lavoro – ha affermato la Prof.ssa Carobene – e ad affrontare le difficili sfide di un mercato sempre più complesso e competitivo. ‘Porta Futuro Lazio’ è una realtà estremamente interessante, – ha aggiunto – che propone molte attività.

Si parte dall’analisi dei fabbisogni, si esplorano attitudini, motivazione e obiettivi professionali, quindi si passa all’offerta di una fruizione personalizzata dei servizi formativi o di orientamento, anche attraverso l’accesso al software di ‘Porta Futuro Lazio’, che consente di scrivere il proprio curriculum vitae e di inserirlo in un data-base in rete, a disposizione delle aziende”.

Un’occasione da non perdere.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

''SOS canile di Furbara''. Il gruppo 'Noi che Amiamo Santa Marinella' lancia un appello

CittàNotizie

Civitavecchia, proseguono i lavori anche notturni sulle strade

Città

''ASV in liquidazione, tutti sapevano meno i lavoratori. Servono garanzie reali''

Città

Cerveteri, weekend all'insegna della cultura con presentazione di libri e concerti musicali

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?