fbpx
 
AttualitàCittà

Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”

Obiettivo: contribuire a dare ai bambini e ai ragazzi vulnerabili del Ruanda delle ali (“amababa”) per volare e diventare degli adulti autonomi

Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”

Ci abbiamo lavorato tutta l’estate e finalmente, lo scorso 3 Novembre, abbiamo formalizzato la nascita dell’Associazione Amababa – Ali per il Ruanda! Attraverso Sandra Maria
Bossio, la nostra concittadina e amica che si trova in Ruanda, abbiamo conosciuto la realtà dei ragazzi di strada del Ruanda e abbiamo deciso di attivarci in modo organizzato per dare una mano a chi, presente sul posto, già ottiene risultati importanti.

Perché Amababa? Perché vogliamo contribuire a dare ai bambini e ai ragazzi vulnerabili del Ruanda delle ali (“amababa” in ruandese) per volare e diventare degli adulti autonomi
che potranno trasformare la loro vita, quella delle loro famiglie, delle loro comunità e del loro paese. Oltre alle azioni di sostegno ai ragazzi, alle famiglie, alle scuole e alla comunità in generale, pensiamo anche a dei percorsi di “affido culturale”. Si lavorerà altresì in Italia per far conoscere meglio questa realtà ai ragazzi e alla cittadinanza in generale, in un’ottica interculturale e di educazione alla mondialità.

Le nostre attività in Ruanda

Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”
Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”

• Progetti di sostegno a distanza rivolti a minori, adulti, famiglie e comunità che, in Ruanda, versano in condizioni di indigenza e necessità, al fine di migliorare le loro condizioni di vita nonché dell’ambiente sociale e culturale in cui essi vivono. In particolare saranno realizzati percorsi di “affido culturale” che consentiranno ai ragazzi ruandesi di essere seguiti e sostenuti a distanza nel proprio percorso scolastico direttamente nel proprio paese d’origine;

• Attività volte a favorire la maturazione di capacità e competenze utili alla formazione professionale dei ragazzi con meno difese sociali, attraverso
l’apprendistato di un mestiere o la pratica dello sport;

• Informazioni sull’accesso ai servizi essenziali per quei quei giovani che vivono ai margini della società e che sono più a rischio di esclusione sociali.

Le nostre attività in Italia

• Percorsi tra la cittadinanza su temi legati alla cooperazione, alla mondialità e alla solidarietà per facilitare la convivenza e lo sviluppo di una società multietnica e multiculturale.

Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”
Ladispoli, nasce “Amababa – Ali per il Ruanda odv”

• Sensibilizzazione della cittadinanza alla solidarietà internazionale, al fine direalizzare progetti di cooperazione internazionale e di sviluppo sostenibile a vantaggio di persone, famiglie e comunità fragili e in condizione di disagio. A questo fine saranno promossi momenti di condivisione e dialogo sui temi associativi basati su momenti di
carattere ludico e informali. Seguiteci

L’appuntamento, con tutti coloro che vorranno sostenere i nostri progetti, sarà prima di Natale, presto pubblicheremo i dettagli su data, luogo e orari. Per essere informati sulle nostre attività potete seguirci sui nostri canali social e scriverci alla nostra mail [email protected]

Il consiglio direttivo dell’Associazione: Presidente Vincenzo Vona; V. Presidente Silvia Marongiu; Tesoriere Angelo Antonio Catone; Consiglieri Sandra Bossio e Genesio Lupini.

Post correlati
Città

Civitavecchia, Cacciapuoti: "Lavori straordinari a corso Marconi per far brillare la vetrina della città"

Città

Ladispoli Attiva: "Benvenuti in Acea, tra disservizi e mancanza di comunicazioni ai cittadini"

Città

Civitavecchia, l'8 dicembre al San Giorgio notte di Meraviglie e volontariato

Attualità

Santa Marinella: Interstellar, i giovani a lezioni di astrofisica per ricordare Margherita Hack

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.