fbpx
 
CittàNotizie

Ladispoli, movida in tilt e imprese in difficoltà. L’allarme dei locali: “Esodo dei giovani che scelgono altre mete. Impatto negativo su economia turistica”

Gli investitori lamentano “un sensibile calo dell’indotto su tutta la filiera del commercio” e chiedono “maggior pianificazione da parte del Comune”.

Ladispoli, movida in tilt e imprese in difficoltà

Ladispoli, Estate 2022. Movida in crisi, calo di presenze per i locali serali e da aperitivo, filiera dell’intrattenimento vicinissima al crack finanziario nell’equilibrio costi\ricavi a causa della diffusa impossibilità nel pianificare con modalità certe ed efficaci, secondo un protocollo d’intesa tra le parti, un cronoprogramma di interventi ben strutturato in un tavolo tecnico tra pubblico e privato.

Regolamenti poco funzionali e restrizioni orarie nel comparto musicale e dell’intrattenimento di pubblico spettacolo nel territorio comunale, che sembrano non tenere in considerazione le esigenze economiche della città e delle famiglie che operano nei comparti della gastronomia e dell’intrattenimento. Regole, le ultime in vigore, da molti imprenditori definite “immotivatamente troppo stringenti e senza alcun nesso tecnico con le esigenze di pubblica sicurezza e di decoro urbano, per una città turistico balneare che ha dietro l’angolo lo spauracchio di diventare un dormitorio di Roma”. 

Il recente sviluppo turistico, soprattutto in termini di cosiddetta “Movida”, con locali serali e da aperitivo che generano tanto indotto turistico e tanto movimento di giovani e delle loro famiglie per le vie della città aveva richiamato a Ladispoli, negli anni passati, numerosi investitori. 

Ladispoli, movida in tilt e imprese in difficoltà. L'allarme dei locali: "Esodo dei giovani che scelgono altre mete. Impatto negativo su economia turistica"
Ladispoli, movida in tilt e imprese in difficoltà

Gli stessi imprenditori che ora, alla domanda “Come va la stagione”?, rispondono che “la curva dei fatturati è in calo con conseguenze negative anche sull’occupazione e sulla capacità di reinvestimento di risorse nel territorio per i lunghi mesi invernali”. 

Dalle nostre indagini viene lamentata “una curva di crescita che sembra segnare un calo di passo”, soprattutto sul settore dell’intrattenimento e dell’offerta turistica, denotando un indirizzo poco confortante per il trend dell’economia locale che ha il freno a mano tirato. 

“Molti giovani iniziano a scegliere altre mete” – affermano alcuni imprenditori del settore turistico balneare, “Non è un bene che i ragazzi che vivono a Ladispoli debbano essere esodati in altri comuni del litorale i quali hanno colto la palla al balzo e hanno deciso di offrire un palinsesto migliore di attività culturali e di spettacolo di maggior qualità, meno restrittivo sotto il profilo musicale e degli orari dell’impatto acustico”. 

Il calo dell’indotto su quella che viene etichettata con il termine di “Movida” avrebbe, secondo gli imprenditori anche di altri disparati settori, un impatto tremendo su tutta la filiera del commercio. I campanelli d’allarme ci sarebbero tutti: “Siamo in pieno Luglio –  affermano – e la stagione non sembra ancora partita. Bisogna intervenire con un programma specifico sui settori del commercio e del turismo cercando di non tagliare le gambe a quelle imprese e quei locali che investendo sull’intrattenimento con eventi di pregio ed un servizio di qualità ed in sicurezza per i propri utenti, migliorano l’offerta comunale che troppo spesso si rivela inadeguata e molto più carente di quella che i privati, con le loro uniche forze e senza risorse pubbliche, riescono a mettere in campo”. 

Per le attività di ristorazione e i locali musicali dunque, vittime del Covid e del caro energia, la vita si fa sempre più dura.

“Serve un’analisi fatta da tecnici non improvvisati: chiediamo di poter lavorare con orari più flessibili e regole certe, nel rispetto della legalità e contribuendo a migliorare la sicurezza del nostro territorio offrendo servizi di qualità e gestione degli spazi con regole accettabili ed uguali per tutti”

Post correlati
Notizie

Santa Marinella, al via lavori Via IV novembre e Via delle Colonie

CittàNotizie

San Valentino, regali perfetti per lei e per lui by Lo Scrigno Ladispoli

Notizie

Ladispoli, Sagra del Carciofo: pubblicate le modalità di partecipazione

AttualitàCittà

Ladispoli: le farmacie comunali aderiscono alla settimana della raccolta del farmaco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.