fbpx
Notizie

Ladispoli, arriva l’emporio solidale

Il progetto ideato dall’associazione Aps litorale nord, sostenuto dal comune di Ladispoli

La Città di Ladispoli accelera in direzione della sostenibilità e della solidarietà. Al fine di rendere la comunità sempre più vicina ai cittadini e più attenta all’ambiente il Comune di Ladispoli ha condiviso l’obiettivo dell’iniziativa di volontariato organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale APS Litorale Nord, per la realizzazione del primo “Emporio Solidale” in cui persone e nuclei familiari in difficoltà, residenti nel Comune di Ladispoli, potranno recarsi e reperire autonomamente e gratuitamente i prodotti alimentari offerti dai donatori.

Il progetto “Emporio Solidale” si svolgerà nei locali di proprietà comunale situati all’interno del mercato giornaliero di Via Ancona e potranno accedervi le famiglie ed i cittadini in stato di bisogno che verranno segnalati dai Servizi Sociali.

Con l’Emporio Solidale l’Associazione APS Litorale Nord, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, intende integrare le attività di LADISPOLINONSPRECA, il servizio gratuito di ritiro e consegna delle eccedenze alimentari già operativo in città ormai da due anni e mezzo, al fine di assicurare una distribuzione degli alimenti ancora più capillare ed efficace sul territorio.

Presso L’Emporio, infatti, sarà possibile trovare un paniere di beni di prima necessità come prodotti alimentari, freschi e in scatola, oltre ai prodotti per l’igiene personale e della casa, materiale scolastico, il cui approvvigionamento complessivo dipenderà dalla quantità e varietà di prodotti donati e recuperati.

Sono previste anche attività di affiancamento delle famiglie per la diffusione di conoscenze utili da parte di volontari presenti nell’Emporio, che dotati delle competenze necessarie offriranno supporto a tutta la comunità in chiave di educazione alimentare e al consumo, organizzando incontri di informazione e laboratori dedicati agli stili di vita sostenibili, alla tutela dell’ambiente, alla riduzione dei rifiuti, alla lotta allo spreco alimentare, all’economia civile, all’economia domestica e al bilancio familiare.

Particolare apprezzamento per l’iniziativa da parte del Sindaco Alessandro Grando e del Consigliere Carmelo Augello, che in questa fase hanno dialogato con l’APS Litorale Nord per la fattibilità del progetto.

Nei prossimi giorni verranno allestiti i locali e saranno definite le modalità operative per la fruizione del servizio da parte dei Servizi Sociali.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerenova, donna in stato di ebrezza non collabora con il 118: reso necessario l'intervento dei Carabinieri

Notizie

Cerveteri, rifiuti abbandonati in zona Monte Abatone

Notizie

Meteo: previste per domani piogge e temporali

Notizie

Covid, 12 nuovi casi sul territorio: il bollettino di lunedì 25 ottobre 2021

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.